Sicilia
ARANCIA DI RIBERA DOP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE ARANCIA DI RIBERA DOP

ARANCIA DI RIBERA DOP

La DOP Arancia di Ribera riguarda i frutti delle seguenti varietà: “Brasiliano con i cloni”, “Brasiliano comune”, “Brasiliano risanato”, “Washington Navel”, “Washington Navel” comune, “Washington Navel” risanato, “Washington Navel 3033, Navelina” con i cloni, “Navelina” comune, “Navelina risanata” e “Navelina ISA 315”. In ottemperanza alla normativa Europea, l’Arancia di Ribera ha un diametro di 6 cm ed è di forma ellissoidale e sferica. Il colore della buccia varia in base alle stagioni: in inverno è rossastro e d’estate arancione. La polpa è priva di semi con una consistenza fine e soda.

Metodo di coltivazione

L’Arancia di Ribera è prodotta nelle tre seguenti modalità: tradizionale, ossia con metodologie consolidate nel tempo; integrato, ossia con l’aggiunta delle regole stabilite dalla Regione Sicilia e, infine, biologica in conformità al Regolamento CEE 2092/91. Tutte le modalità di coltivazione sono descritte nel dettaglio nel disciplinare di produzione all’articolo 5.

Legame tra il prodotto e il territorio

L’Arancia di Ribera si differenzia dalle altre coltivazioni per le sue particolari caratteristiche organolettiche, come la polpa zuccherina e la perfetta unione tra aroma e profumo. Il terreno argilloso e ricco di minerali e il clima tipico del mediterraneo della zona geografica di produzione rendono l’Arancia di Ribera un prodotto di eccellenza e di grande qualità e uno dei tanti simboli della Regione Sicilia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.