La Ciliegia

Le ciliege, come i frutti di bosco, sono ricche di flavonoidi, soprattutto le antocianidine e le proantocianidine, che prevengono la distruzione del collageno (il costituente fondamentale di pelle, tendini e ossa)

Ciliege

È UTILE IN CASO DI

arteriosclerosi; artrite; demineralizzazione; disturbi del fegato; gotta; malattie della pelle; nausea; reumatismi; vene varicose.

INOLTRE

alimentazione di bambini, adolescenti, anziani.

UN RIMEDIO NATURALE

In primavera consumare 250 g di ciliege fresche il giorno è un’ottima cura contro la gotta, perché questo quantitativo è sufficiente per abbassare l’acido urico

Miglio

Anche se il suo contenuto di proteine può variare dal 5 al 20 %, il miglio è il più proteico tra i cereali. Una percentuale alta di acido salicilico fa del miglio un toccasana per la salute della pelle, dei capelli, delle unghie e dello smalto dei denti

Leggi di +

Il frumento

Il frumento o grano, è usato da più di un terzo della popolazione mondiale come alimento base e occupa un posto sacro in più di una cultura. Il frumento integrale e il germe di grano sono buone fonti di vitamina E e di octocosanolo, due potenti antiossidanti.

Leggi di +

Il tarassaco

L’azione disintossicante e depurativa del tarassaco, uno dei vegetali più usati fin dall’antichità per le cure di molte affezioni, èn stata riconosciuta da varie ricerche scientifiche: oltre alla notevole attività diuretica, il tarassaco interviene direttamente sia sul fegazto sia sulla cistifellea, migliorandone la funzionalità. Ha un valore nutrizionale altissimo: vitamine (ha più carotene delle carote!)…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *