Asparagi

   NOI SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO

Proprietà, valori nutrizionali, calorie

La parte verde dell’asparago è una buona fonte di proteine, vitamine, minerali e di asparagina. Per mantenere il poterte curativo del vegetale è consigliabile la cottura a vapore: condire con olio extravergine di oliva e parmigiano.

È utile in caso di

anemia; artrite; malattie cardiovascolari; mestruazioni irregolari; reumatismi; ritenzione idrica.

ATTENZIONE!

Dopo un buon piatto di asparagi le urine hanno ,un odore molto intenso: l’effetto, innocuo, è solo temporaneo. L’azione di drenaggio degli asparagi è molto energica, e per questo motivo si sconsigliano a chi soffre di calcoli renali

Gli asparagi (Asparagus officinalis) sono diuretici, poco calorici, hanno un elevato indice di sazietà e aiutano a combattere la ritenzione idrica.

Descrizione degli asparagi

Gli asparagi appartengono alla famiglia delle Liliacee, la stessa dell’aglio e sono stati sempre molto usati nella medicina popolare come rimedio contro i problemi di diuresi.

Gli asparagi selvatici, molto più sottili di quelli coltivati, crescono prevalentemente nei boschi di quercia e nei pascoli. Hanno un colore verde scuro e sono molto ricercati per il caratteristico sapore che li rende l’ingrediente ideale per risotti e frittate. 

Proprietà degli asparagi

Gli asparagi contengono saponine, polifefonoli e una buona quota di minerali, in particolare potassio, grazie al quale sono ottimi alleati del cuore e dei muscoli in generale.

Hanno un buon effetto diuretico e aiutano, dunque, a combattere la ritenzione idrica. Sono poco calorici e hanno un elevato indice di sazietà, sono dunque consigliati a chi abbia problemi di peso.

Non tutti, però, possono trarre vantaggio dalle proprietà degli asparagi; a causa dell’elevato apporto di acidi urici, l’asparago rischia, infatti, di aggravare problemi quali cistite, gotta, calcolosi renale, prostatite e alcune malattie osteoarticolari. 

Calorie e valori nutrizionali degli asparagi

100 g di asparagi crudi coltivati contengono 29 kcal / 121 kj, mentre quelli cotti bolliti contengono 41 kcal / 172 kj. 

Inoltre, per ogni 100 g di questo prodotto crudo abbiamo:

  • Acqua 91,40 g
  • Carboidrati 3,3 g
  • Zuccheri 3,3 g
  • Proteine 3,3 g
  • Grassi 0,2 g
  • Colesterolo 0 g
  • Fibra totale 2 g
  • Ferro 1,2 mg
  • Calcio 25 mg
  • Fosforo 77 mg
  • Vitamina B1 0,21 mg
  • Vitamina B2 0,29 mg
  • Vitamina B3 1 mg
  • Vitamina A 82 µg
  • Vitamina C 18 mg

Asparagi, alleati di

Cuore, muscoli, sistema nervoso.

Curiosità sugli asparagi

Schrobenhausen, nelle vicinanze di Monaco di Baviera, esiste il museo europeo degli asparagi. Inaugurato nel 1985, questo singolare museo, come dice il nome stesso, è tutto dedicato al mondo degli asparagi e, visitandolo, si potrà imparare veramente tutto su questi ortaggi.

In primavera, sempre a Schrobenhausen, si celebra la sagra-mercato degli asparagi, in cui i coltivatori della zona mettono in mostra e vendono i prodotti del loro raccolto. L’asparago di Schrobenhausen è bianco ed ha un sapore dolce e delicato.

Fonte @cure-naturali.it

L’utilizzo di rimedi naturali, come quelli descritti, per problemi di salute di un certo peso, non può che essere un coadiuvante, magari per calmare i sintomi, e non deve escludere quindi il ricorso ai medicinali di sintesi! Prima di qualsivoglia cura fai da te ASCOLTATE SEMPRE IL VOSTRO MEDICO CURANTE. Leggi le avvertenze d’uso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *