Sicilia
CIOCCOLATO DI MODICA IGP

SCARICA IN FORMATO PDF DISCIPLINARE CIOCCOLATO DI MODICA IGP

CIoccolato di Modica

Il Cioccolato di Modica IGP è un prodotto che si ottiene dalla lavorazione della pasta di cacao amaro con lo zucchero. Quando è immesso al consumo, ha un peso di circa 100 g e una forma a parallelepipedo rettangolare con i lati rastremati a tronco di piramide. Ha una consistenza granulosa e un sapore dolce con retrogusto amaro. Le materie prime sono le seguenti: pasta amara di cacao, zucchero (anche di canna, raffinato o integrale), cannella, vaniglia, peperoncino e noce moscata. Infine, è possibile l’aggiunta di aromi naturali e frutta secca.

Metodo di produzione

Per ottenere il Cioccolato di Modica, la pasta amara di cacao (massa di cacao) è sciolta a bagnomaria ad una temperatura massima di 50°C. Quando la pasta è sciolta vengono aggiunte le spezie, lo zucchero e gli aromi. In seguito, l’impasto è modellato ed è immesso in stampi per prendere la forma. Il cioccolato è lasciato raffreddare ad una temperatura tra 5°C e 15°C e ad un’umidità compresa tra 40% e 55%. Al termine della cottura, il cioccolato è estratto dagli stampi e confezionato entro il tempo massimo di dodici ore dal raffreddamento.

Specificità e note storiche/gastronomiche

Cioccolato di Modica

Il Cioccolato nasce nella città di Modica e le sue origini risalgono al 1700. Originariamente, il cioccolato era prodotto dalle famiglie di nobili e dai monaci. Alla fine del 1800, i caffè della città si trasformarono in veri e propri laboratori di cioccolato e il prodotto divenne famoso in tutta Italia. Oggi, il Cioccolato di Modica è noto per le sue caratteristiche organolettiche e la sua bontà in tutto il mondo e la produzione del cioccolato è una delle attività più redditizie della zona di produzione.

SCARICA DISCIPLINARE CIOCCOLATO DI MODICA IN FORMATO PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.