Giornata Internazionale dell’aria pulita per i cieli azzurri

Giornata Internazionale dell’Aria Pulita

A seguito del crescente interesse della comunità internazionale per l’aria pulita e sottolineando la necessità di compiere ulteriori sforzi per migliorare la qualità dell’aria per proteggere la salute umana, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha designato il 7 settembre come la Giornata internazionale dell’aria pulita per i cieli azzurri.

Spesso non puoi vedere l’inquinamento atmosferico ma è ovunque.

L’inquinamento atmosferico causa circa 7 milioni di morti premature all’anno, il che lo rende il più grande rischio ambientale per la salute umana e una delle principali cause evitabili di morte e malattie a livello globale.

L’inquinamento atmosferico non conosce confini nazionali.

L’inquinamento atmosferico colpisce in modo sproporzionato le donne, i bambini e gli anziani e ha un impatto negativo sugli ecosistemi.

Molti inquinanti atmosferici contribuiscono direttamente alla crisi climatica e il miglioramento della qualità dell’aria può aumentare la mitigazione del cambiamento climatico.

AGENDA 2030 per lo Sviluppo Sostenibile

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, inoltre, riconosce che la riduzione dell’inquinamento atmosferico è importante per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Questa prima Giornata internazionale dell’aria pulita per i cieli blu mira a costruire una comunità d’azione globale che incoraggia la cooperazione a livello nazionale, regionale e internazionale.

Invita i paesi a lavorare insieme per affrontare l’inquinamento atmosferico e fornire aria pulita per tutti.

Il tema della prima Giornata internazionale dell’aria pulita per i cieli blu è “Aria pulita per tutti”.

Invita tutti noi a considerare come possiamo cambiare la nostra vita quotidiana per ridurre la quantità di inquinamento atmosferico che produciamo.

INQUINAMENTO ATMOSFERICO PREVENIBILE. COSA PUOI FARE

L’inquinamento atmosferico è prevenibile, ma abbiamo bisogno di tutti a bordo, dai singoli alle aziende private ai governi.

La prima osservanza della Giornata internazionale dell’aria pulita per i cieli azzurri offre a ciascuno di noi un’opportunità per combattere l’inquinamento atmosferico.

E non devi aspettare fino al 7 settembre per agire. Ci sono così tante cose che possiamo fare, dalla bicicletta al lavoro, al riciclaggio dei rifiuti non organici, alle pressioni sulle autorità locali per migliorare gli spazi verdi nelle nostre città.

Ecco alcune altre idee: spegnere le luci e l’elettronica non in uso; verificare i rendimenti degli impianti di riscaldamento domestico e delle cucine, privilegiando modelli che fanno risparmiare e tutelano la salute; e non bruciare mai i rifiuti, poiché ciò contribuisce direttamente all’inquinamento atmosferico.

Cos’altro possiamo fare per affrontare questo problema?

Condividi le tue idee sui social media utilizzando l’hashtag #CleanAirForAll.

Per maggiori dettagli sulla campagna di quest’anno e non dimenticare di iscriverti per ricevere aggiornamenti in vista della Giornata internazionale dell’aria pulita per i cieli blu. Iscriviti qui!


#CleanAirForAll

L’aria che respiriamo ci collega. Non conosce confini e sostiene tutti gli esseri viventi. Eppure il nostro rapporto con questa fondamentale sostanza vivificante è cambiato.

L’inquinamento atmosferico è ora la più grande minaccia ambientale per la salute, causando circa 7 milioni di morti premature ogni anno per malattie come ictus, malattie cardiache, malattie polmonari ostruttive croniche, cancro ai polmoni e infezioni respiratorie acute.

Molte fonti di inquinamento atmosferico guidano anche i cambiamenti climatici e danneggiano la natura e gli ecosistemi.

Insieme possiamo cambiare questo.

Il messaggio di questa prima Giornata internazionale dell’aria pulita per i cieli blu è che l’inquinamento atmosferico non deve far parte del nostro futuro collettivo.

Abbiamo le soluzioni e dobbiamo intraprendere le azioni necessarie per combattere l’inquinamento atmosferico e fornire #CleanAirForAll.

I vantaggi della partecipazione sono numerosi. Un’aria più pulita ci renderà più sani, proteggerà la natura, aiuterà a raggiungere gli obiettivi globali in materia di cambiamento climatico, migliorerà la qualità della vita e fornirà un futuro sicuro ed equo per tutti.

Lavoriamo insieme a casa e nei nostri luoghi di lavoro, comunità, governi e oltre confine per migliorare la nostra aria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.