Sicilia
VAL DI MAZARA DOP

SCARICA in formato PDF evo VAL DI MAZARA DOP

Val di Mazara – Olio DOP

La Denominazione di Origine Protetta Val di Mazara si ottiene dalla frangitura di diverse varietà di olive, quali la Biancolilla, Nocellara del Belice, Cerasuola presenti per il 90%; il restante 10% è rappresentato da altre varietà di olive, quali l’Ogliarola Messinese, la Giaraffa e la Santagatese. La coltivazione delle olive segue la disciplina tradizionale e la produzione massima di olive non può superare gli 8.000 kg per ettaro.

Metodo di produzione e caratteristiche al consumo

Quando è immesso al consumo, l’Olio extravergine Val di Mazara, ha un odore fruttato con un retrogusto di mandorla, un colore giallo oro tendente al verde e la sua acidità è pari al 0,5 g per 100 g di olio. Per ottenere questo risultato, le olive vengono molite entro due giorni dalla raccolta. Dopo il lavaggio in acqua potabile, le olive sono conservate in ambienti con una temperatura massima di 15°C e con condizioni di bassa umidità relativa, prima di essere sottoposte all’estrazione.

Legame tra il prodotto e il territorio

L’Olio extravergine Val di Mazara viene prodotto in una zona mediterranea caratterizzata da un clima mite sub-tropicale che favorisce la crescita e la coltivazione degli oliveti. Le caratteristiche del terreno permeabile e asciutto garantiscono alle piante delle peculiarità che rendono l’olio un’eccellenza riconosciuta nel territorio italiano.

SCARICA in formato PDF VAL DI MAZARA DOP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.