Campania
PROVOLONE DEL MONACO DOP

Scarica in formato PDF il DISCIPLINARE PROVOLONE DEL MONACO DOP

Provolone del Monaco DOP – Campania

Il Provolone del Monaco è un formaggio a pasta filata riconosciuto come DOP. Deriva dalla lavorazione del latte di bovine appartenenti alle razze “Frisona”, “Bruna Alpina”, “Pezzata Rossa”, “Jersey”, “Podolica” e da incroci con meticci locali. Il frascame, che deriva dalla potatura di alberi, insieme al foraggio sono necessari per non alterare la qualità del latte.

Caratteristiche qualitative

Dopo una stagionatura di circa 6 mesi, il Provolone del Monaco ha una forma che ricorda quella di un melone con un peso minimo da 2,5 kg a 8 kg. La pasta è di color crema con toni giallognoli e risulta compatta, uniforme e senza sfaldature. Le operazioni di filtratura e modellazione della pasta vengono effettuate manualmente.

Specificità e note storiche/gastronomiche

In base a fonti storiche certe, l’allevamento di mandrie di bovini nei pascoli dei Monti Lattari risale già all’epoca pre-romana. Il mite clima, tipico del Mediterraneo, ha favorito la crescita di erbe spontanee nei pascoli dove le bovine sono allevate. La buona alimentazione e la crescita degli animali in ambienti salubri sono la base dell’alta qualità del latte per la produzione del Provolone del Monaco.

Scarica in formato PDF il DISCIPLINARE PROVOLONE DEL MONACO DOP

L’Italia è il Paese con il maggior numero di prodotti agroalimentari a denominazione di origine e a indicazione geografica riconosciuti dall’Unione europea. Ben 836 prodotti che contribuiscono a rendere l’Italia un Paese unico al mondo.

Una storia di Controllo e Sicurezza

INDICAZIONE GEOGRAFICA PROTETTA. Il Ministero si impegna quotidianamente, in sinergia con i Consorzi e gli Organi di Controllo, a garantire ai consumatori la qualità prevista nei disciplinari di produzione, attraverso controlli sulla filiera, lotta alla contraffazione, lavoro a fianco dell’intero Ecosistema.

Una storia di Cultura e Tradizione

DENOMINAZIONE DI ORIGINE PROTETTA. Dietro ognuno di questi prodotti vi è una storia di cultura, tradizione e trasmissione di un sapere antico legato ai territori. Il cibo per il nostro Paese costituisce un patrimonio non solo produttivo, ma anche culturale da esplorare.

Una storia di Qualità e Sostenibilità

SPECIALITÀ TRADIZIONALE GARANTITA. Materie di prima scelta, processi ben identificati, eco-sostenibilità, rispetto della biodiversità, sono alcuni degli ingredienti che conferiscono a questi prodotti una qualità unica, riconosciuta da tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.