Basilicata
FAGIOLI BIANCHI DI ROTONDA DOP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE FAGIOLI BIANCHI DI ROTONDA DOP

Fagioli bianchi di Rotonda DOP

I “Fagioli Bianchi di Rotonda” si presentano al consumo come baccello o come granella secca. Il baccello ha lunghezza fino a massimo di cm. 20, larghezza fino a un massimo di mm. 20 e un colore bianco tendente al giallo chiaro o all’avorio.i semi della granella hanno lunghezza fino a un massimo di mm 18, larghezza fino a un massimo di mm 15, assenza di venature, colore bianco e forma cubica o tonda.

Metodo di coltivazione

Il disciplinare prevede che la coltivazione dei Fagioli Bianchi avvenga in terreni argillosi che consentano ai semi di acquisire la morbidezza che li contraddistingue. La raccolta si divide in: raccolta per il baccello, che inizia il 1° agosto e termina il 30 ottobre, con una produzione massima di 13 tonnellate per ettaro; raccolta della produzione secca, che inizia il 15 settembre e termina il 30 novembre, generando una produzione massima di 2,5 tonnellate per ettaro.

Legame tra il prodotto e il territorio

I Fagioli Bianchi sono definiti come DOP grazie alle loro straordinarie qualità organolettiche. In passato, il fagiolo veniva considerato la carne dei poveri in quanto ricco di proteine vegetali che lo rendono da sempre un pasto apprezzato specialmente dagli abitanti delle zone più fredde.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE FAGIOLI BIANCHI DI ROTONDA DOP

RICETTA CON I FAGIOLI BIANCHI DI ROTONDA

PASTA CON FAGIOLI BIANCHI DI ROTONDA E COZZE DI FONDALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.