Cucina tipica Piemontese
PERE AL VINO ROSSO

Le pere al vino rosso sono un dessert semplice e d’effetto preparato con pere Coscia cotte in uno sciroppo a base di vino rosso, zucchero e spezie. Dal bel colore rosso rubino e dal sapore delicato e speziato, le pere al vino rosso sono ottime da sole, ma sono sublimi se le accompagnate – ancora tiepide – con una pallina di gelato alla vaniglia: un dolce particolare e scenografico pronto in poche semplici mosse!

Difficoltà facile

Tempo di preparazione 1 ore 30 Minuti

8 Persone

Ingredienti

  • PERE MARTIN SEC O MADERNASSA 1 kg
  • CHIODI DI GAROFANO 15 – 20
  • CANNELLA 2 stecche
  • ZUCCHERO SEMOLATO 200 g
  • NEBBIOLO D’ALBA 1 l

Preparazione Pere al vino rosso alla piemontese

In una pentola mettete il vino Nebbiolo, un etto di zucchero e le spezie.

Portate a bollore e aggiungetevi le pere Martine oppure le Madernassa e fatele cuocere a fuoco moderato per più di un’ora, controllando la consistenza della polpa dei frutti con la lama di un coltello o con uno stecchino. Il livello dei vino deve inizialmente coprire le pere, poi consumando può parzialmente scoprirle: tenete allora coperchiata la pentola.

A cottura ultimata, togliete le pere e fate ancora consumare il vino, se è il caso, fino a consistenza sciropposa. Poi filtratelo e versatelo sulle pere, infine spolverizzare di zucchero semolato.

Servite freddo.

Cucina tipica Piemontese
ACCIUGHE AL VERDE

Antipasto classico Piemontese con origini antichissime, risalgono alla “via del sale”. Prodotto molto consumato nei territori montani apprezzato per il suo gusto e la sua conservabilità. All’antico mestiere dell’acciugaio è dedicato anche un Museo in Valle Maira in provincia di Cuneo. Piatto semplice e veloce da preparare, l’ingrediente base sono le acciughe sotto sale accompagnate…

Leggi di +

Cucina tipica lombarda
“Torta del Donizetti”

Sebbene la leggenda di DOnizetti possa sembrare verosimile e decisamente suggestiva la verità è un’altra. Infatti questo dolce non fu inventato dal cuoco di Rossini, ma creato e brevettato da Alessandro Balzer nel 1948, in occasione del centenario della morte di Donizetti (8 aprile 1848)

Leggi di +

La cucina DOP
Pasta fagioli bianchi di Rotonda e cozze

ECCELLENZA ITALIANA DOP: FAGIOLI BIANCHI DI ROTONDA INGREDIENTI (4 pax) INGREDIENTI 200 g di fagioli bianchi di rotonda DOP2 kg di cozze di fondale1 spicchio d’aglio1 mazzetto di prezzemolo1/2 peperoncino non troppo piccanteOlio EVO200 grammi di pasta a scelta tra ditalini, ziti spezzati o “munuzzaglia” PREPARAZIONE Pasta Fagioli e Cozze Lessa i fagioli, scolali conservando…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.