Calabria
PECORINO DEL MONTE PORO DOP

Scarica in formato PDF il DISCIPLINARE PECORINO DEL MONTE PORO DOP

Pecorino del Monte Poro DOP

Il Pecorino del Monte Poro è un formaggio prodotto con latte ovino, crudo e intero, la cui stagionatura, che può avere una durata dai 20/60 giorni ai 24 mesi, permette di ottenere un prelibato prodotto nelle varianti fresco, semistagionato e stagionato.

Caratteristiche qualitative

Quando è immesso al consumo ha una forma rotonda, con facce piane, crosta dura e rugosa, di colore variabile, dal giallo oro per la tipologia fresco al nocciola più o meno scuro per la tipologia semistagionato e stagionato, tendente al rossiccio laddove la crosta è trattata con peperoncino. Al taglio il colore si presenta variabile, dal bianco per la tipologia fresco al paglierino più o meno intenso per la tipologia semistagionato e stagionato. Il sapore è fragrante, con aromi di fiori selvatici, pastoso e piacevolmente nocciolato all’assaggio, caratteristiche che diventano sempre più intense con l’aumentare del periodo di stagionatura, accompagnandosi ad una decisa pungenza e sapidità nella tipologia stagionato.

Specificità e note storiche/gastronomiche

I territori di produzione ricadono nel comprensorio del Monte Poro, nella provincia di Vibo Valentia. Situato tra il Golfo di Lamezia e la Piana di Gioia Tauro, tra i diffusi arbusti della rigogliosa e folta macchia mediterranea, tra i quali si annoverano la ginestra, il mirto, l’olivastro selvatico, il lentisco ed il biancospino, le numerose essenze vegetali locali rappresentano la principale fonte di sostentamento degli ovini al pascolo, corrispondente ad almeno il 70% della loro alimentazione. Proprio questo tipo di alimentazione conferisce al latte le particolari caratteristiche grazie alle quali il Pecorino del Monte Poro è molto ricercato dai ristoratori e dalla popolazione del territorio, che lo utilizzano nei piatti della cucina tradizionale, oltre che nel consumo fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.