Sardegna
FIORE SARDO DOP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE FIORE SARDO DOP

Fiore Sardo DOP

Il Fiore Sardo è un formaggio riconosciuto come DOP ed è il risultato della trasformazione del latte ovino. Il latte crudo di pecora, secondo quanto previsto dal disciplinare di produzione, può essere inoculato con fermenti lattici autoctoni.

Caratteristiche qualitative

La forma di Fiore Sardo ha un peso complessivo che varia da 1,5 a 4 kg. All’esterno, il formaggio presenta una crosta con un colore che varia dal giallo carico al marrone scuro e, all’interno, la pasta è color bianco o giallo paglierino. In base allo stato di maturazione, il formaggio può assumere un sapore più o meno piccante. Per ottenere questo risultato, il latte, dopo la mungitura e la coagulazione, è trasformato attraverso un procedimento che termina con la stagionatura, suddivisa in tre fasi.

Specificità e note storiche/gastronomiche

La produzione del Fiore Sardo è strettamente legata al territorio: da secoli, infatti, la Sardegna è vocata all’allevamento delle pecore. I prati incontaminati e il clima ottimale dell’isola permettono agli animali di crescere in un ambiente salubre che conferisce al latte munto un’altissima qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.