Sardegna
AGNELLO DI SARDEGNA IGP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE AGNELLO DI SARDEGNA IGP

Agnello di Sardegna IGP

L’Agnello di Sardegna IGP è una carne ottenuta da agnelli nati, allevati e macellati nel territorio della Regione Sardegna. L’Agnello di Sardegna cresce prevalentemente allo stato brado, in pascoli caratterizzati dal mite clima del territorio. L’agnello non è soggetto a nessun tipo di forzature alimentari ed è allattato dalla madre fino a 12 mesi.

Caratteristiche Qualitative

In commercio, è possibile trovare l’agnello in tre tipologie: agnello da latte (con peso fra 4,5 e 8 kg.), agnello leggero (con peso fra 8,5 e 10 kg.) e da taglio (con peso fra 10 e 13 kg.). La sua carne si differenzia per il sapore sempre gradevole dovuto alla scarsa dotazione della parte grassa, di grassi saturi a tutto favore di acidi grassi insaturi, e un’alta digeribilità. In considerazione di queste qualità.

Specificità e note storiche/gastronomiche

L’Agnello di Sardegna è rappresentativo di un patrimonio culturale per tutta la Regione. La purezza, la bontà e il gusto inimitabile delle sue carni sono il frutto di un secolare lavoro da parte degli allevatori che hanno curato la crescita degli animali in simbiosi con il territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.