Infusi & Tisane.
Rimedi naturali contro la BRONCHITE

Prontuario di Medicina Naturale. Problemi di BRONCHITE?

TARASSACO – Taraxacum officinale

Il trattamento medico può essere integrato con tisane di eucalipto: ne bastano 2 pizzichi lasciati in infusione 7 minuti in una tazza di acqua bollente.

Infuso di piantaggine o di sambuco: lasciate in infusione 2 pizzichi di piantaggine o di sambuco per 10 mn in acqua bollente. A piacere, addolcite con miele.

Decotto di mela e liquirizia: fate bollire 3 mele con la buccia, tagliate a pezzetti, con 10 g di liquirizia, in 1 litro d’acqua per 20 mn. Filtrate e bevetene una tazza prima di coricarvi

Decotto o miele dei 700 fiori: consigliamo ora un decotto simile, per colore e densità, al miele prodotto dalle api – tanto da essere noto come miele dei 700 fiori – che sa dimostrarsi un rimedio straordinario per i disturbi delle vie respiratorie. Lavate delicatamente 700 g di fiori di tarassaco aperti efreschi, per liberarli dalla polvere, e metteteli al fuoco con 7 decilitri d’acqua e 3 limoni tagliati a pezzetti. Lasciate bollire per 5 minuti, poi spegnete la fiamma e attendete che il preparato si raffreddi. Filtrate l’infuso, spremendo bene i fiori nel passaverdure, o ancora meglio nello schiccia patate, e recuperate il liquido trattenuto dalle fibre. Sciogliete 700 g di di zucchero nell’infuso, mettete nuovamente sul fuoco e fate sobbollire fino ad ottenere uno sciroppo denso. Versare il preparato in vasetti pulitissimi, a chiusura ermetica, e mantenete al fresco in dispensa. Il miele è utile anche in caso di disturbi del fegato e dell’intestino.

Sciroppo di gemme di pino silvestre: macerate 50 g di gemme in 50 g di acquavite per un’ora; versate poi in 1 litro di acqua molto calda e lasciate in infusione per 6 ore. Filtrate il tutto, aggiungete 1 kg di zucchero e fate bollire fino a raggiungere la giusta densità. Assumetene 4 cucchiai al giorno

Inalazioni: foglie di eucalipto; gemme di pino marittimo

Ricerca nel nostro prontuario le ERBE CURATIVE

L’utilizzo di rimedi naturali, come quelli descritti, per problemi di salute di un certo peso, non può che essere un coadiuvante, magari per calmare i sintomi, e non deve escludere quindi il ricorso ai medicinali di sintesi! Prima di qualsivoglia cura fai da te ASCOLTATE SEMPRE IL VOSTRO MEDICO CURANTE. Leggi le avvertenze d’uso

Fonte @ Rimedi dai Conventi per il corpo e l’anima – 2014 – Grafiche Busti VERONA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.