Lombardia
COTECHINO DI MODENA IGP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE COTECHINO DI MODENA IGP

Cotechino di Modena IGP

Il Cotechino di Modena è una IGP ed è il risultato di una miscela di carni suine. Viene prodotto nelle città di Modena, Ferrara, Ravenna, Rimini, Forlì-Cesena, Bologna, Reggio-Emilia, Parma, Piacenza, Cremona, Lodi, Pavia, Milano, Monza-Brianza, Varese, Como, Lecco, Bergamo, Brescia, Mantova, Verona e Rovigo.

Caratteristiche qualitative

Quando è immesso al consumo, il prodotto ha una consistenza granulosa ma uniforme e il colore delle fette è roseo unito a un forte odore di spezie. Per ottenere questo risultato, le carni macellate sono impastate con la cotenna, sale e pepe. Dopo l’impasto il cotechino viene insaccato in involucri naturali o artificiali e prima di essere confezionato può essere sottoposto a precottura.

Specificità e note storiche/gastronomiche

È il padre dello Zampone e di tutti gli insaccati contenenti cotenna che, originari di Modena, vennero in seguito fabbricati anche nelle altre regioni dell’Italia centro settentrionale, dove furono tramandate e diffuse le stesse conoscenze nell’arte di fabbricare tali insaccati di puro suino. Fin dai tempi del Ducato di Milano il «codeghin» è famoso in tutta la Padania. L’industriosità e le capacità tecniche tradizionalmente tramandate tra gli addetti ai lavori costituiscono un elemento essenziale di tale prodotto le cui caratteristiche risentono, ancora oggi, dell’importanza dei fattori ambientali ed umani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.