La pesca

Le pesche contengono, insieme con altri minerali, una dose alta di potassio, vitaminne, carotenoidi, flavonoidi, pectina e zuccheri. Sono dunque un alimento prezioso, soprattutto valutando che 250 cc di succo fresco o due pesche contengono meno di 100 calorie.

È UTILE IN CASO DI

anemia; arteriosclerosi; artrite; cancro; calcoli; colesterolo alto; colite; diabete; digestione difficile; disturbi connessi allo stress; gotta; infezioni; insonnia; ipertensione e malattie cardiovascolari; malattie dell’apparato respiratorio; mestruazioni irregolari; obesità; remautismi; stitichezza.

INOLTRE

alimentazione durante convalescenza.

La Banana

Sulle nostre tavole è comune la banana gialla, ma nel mondo viene consumata anche la rossa (più piccola) e la verde (più grande). Queste ultime sembrano utili per il trattamento di ulcere peptiche. L’alto contenuto di potassio rende la banana un alimento ideale per ristabilire un giusto equilibrio sodio/potassio.

Leggi di +

Le Cicorie

Le cicorie prefioriscono quando subiscono durante i primi stadi di sviluppo siccità e basse temperature. Rispetto ad altre insalate la cicoria, apporta un maggior numero di calorie, ma il suo pregio consiste nelle proprietà tonico e depurative. Le foglie e le radici estratte in autunno e tagliate a pezzi si fanno essicare all’ombra e si…

Leggi di +

L’Avocado

l’avocado contiene grassi, in prevalenza insaturi (fra cui gli acidi oleico e linoleico), circa venti volte più dell’altra frutta. Tutte le vitamine sono presenti (tranne la D) in percentuali alte. Anche i minerali sono ben rappresentati, soprattutto ferro, zinco e potassio (la percentuale di quest’ultimo è addirittura più alta di quella delle banane).

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.