La cucina dell’Orto
O VIRZ’E RISE, Tipica Napoletana

IL NOSTRO ORTO: CAVOLO CAPPUCCIO

Minestra, di riso con la verza o “virz’e rise”. Una preparazione della tradizione contadina italiana con forti influenze napoletane

INGREDIENTI

  • 1/2 cespo di verza
  • 200 g di riso arborio
  • 1 litro di Brodo vegetale
  • 1 cipolla piccola
  • 2 cucchiai di grana
  • Olio EVO q/b
  • Sale e Pepe q/b

PREPARAZIONE

Riso e Verza

Innanzitutto pulite la verza rimuovendo il torsolo centrale e le foglie esterne se rovinate.

Affettatela a strisce di un centimetro e lavatela sotto acqua corrente.

Tenete da parte. In una pentola dal fondo spesso rosolate in due cucchiai di olio la cipolla tritata, quindi unite la verza e mescolate per far insaporire.

Coprite con il brodo e portate a bollore, cuocendo per 20 minuti.

Aggiungete quindi il riso, regolando di sale e pepe.

Cuocete la minestra per 20 minuti, aggiungendo brodo ogni sul volta si sarà assorbito, proprio come se fosse un risotto.

A cottura ultimata aggiungete il grana grattugiato, distribuite nei piatti e completate con un filo di olio.

Tra le tante versioni di riso e verza, potete provare quella che prevede l’aggiunta di pancetta affumicata.

I due sapori infatti si sposano alla perfezione e otterrete un piatto dal sapore deciso.

@ Primochef.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.