Foreste urbane: il CREA ospita la Facility delle Biocittà dell’EFI (European Forest Institute)

“Il CREA crede che il sostegno alle attività del Centro di Ricerca dell’EFI su Verde urbano, Paesaggio e Biocities a Roma sia strategico per la ricerca italiana nel settore forestale e per questo ha supportato e concretamente sostenuto, sin dalle prime fasi la sua collocazione in Italia,
mettendo a disposizione dell’EFI una delle sue Sedi. Le foreste urbane e gli alberi in città sono diventati temi di grande attualità, presenti nei principali Documenti programmatici a livello globale.

L’Italia e il CREA hanno una grande tradizione in questo settore: fin dal 1986, con la legge 752, l’Italia ha finanziato interventi di forestazione nelle aree urbane e il CREA, che con il suo Centro Foreste e Legno oggi diretto da Pier Maria Corona, dal 1985 coordina scientificamente l’Inventario forestale nazionale, studia da decenni l’evolversi del ruolo delle foreste in ambienti urbani”.

Così Stefano Vaccari, direttore generale del CREA, in occasione dell’convegno La città nell’era delle foreste, che inaugura Facility su Biocities, la struttura dell’EFI, l’European Forest Institute (l’Istituto Forestale Europeo) – l’organismo internazionale a cui aderisce anche l’Italia – ospitata dal CREA, presso il suo Centro di ricerca Ingegneria e Trasformazioni Agroalimentari, sede di Roma (ViaManziana, 30).

La struttura, finanziata anche dal Ministero degli Affari Esteri italiano, si prefigge di porre la natura al centro dell’agenda urbana per creare città orientate alla bellezza, alla salute e al benessere, con uno sguardo attento alla sostenibilità, perché gli alberi e il verde urbano, se correttamente pianificati e gestiti, possono dare un contributo fondamentale al controllo degli eccessi climatici, al risparmio energetico e alla qualità dell’aria. La Facility sarà guidata dal Prof. Giuseppe Scarascia Mugnozza, dell’Università della Tuscia ed ex Direttore di dipartimento CRA (oggi CREA).

A cura di Micaela Conterio

Zenzero
Coltivazione BIO

Lo zenzero (Zingiber officinale Roscoe) è una specie officinale coltivata nei paesi esteri. Coltivarlo in Italia, nel nostro orto o balcone avrebbe un grande valore ecologico. Alcune aziende agricole italiane si stanno attrezzando per introdurne la coltivazione, e finora tra i paesi europei che già la praticano in modo significativo c’è ad esempio l’Inghilterra dove…

Leggi di +

Dragoncello Estragone
Coltivazione BIO

Il dragoncello (Artemisia dracunculus, L.) è una pianta aromatica coltivata anche in Italia, soprattutto in Toscana e al nord. Fiorisce d’estate e forma piccoli semi, non sempre funzionali alla riproduzione, che in genere si preferisce attuare per talea e si utilizzano le foglie come spezia aromatica.

Leggi di +

Anice
Coltivazione BIO

L’anice (Pimpinella anisum L.) è una pianta erbacea annuale, che si può coltivare in maniera del tutto ecologica e che può essere propagata e coltivata essenzialmente per seme.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *