Veneto
SOPRÈSSA VICENTINA DOP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE SOPRÈSSA VICENTINA DOP

Soprèssa Vicentina DOP

La Soprèssa Vicentina DOP è una denominazione di salumeria, ottenuta con suini, nati, allevati macellati, nella provincia di Vicenza. Gli animali appartengono a diverse razze, tra queste la “Large White”, la “Laudrace” e la “Duroc”. Le strutture per l’allevamento devono avere dei requisiti specifici, come spazi consoni per il ricambio di aria e l’eliminazione dei gas nocivi. I suini devono essere con età minima di 9 mesi e devono avere un peso morto di almeno 130 kg.

Caratteristiche qualitative

La Soprèssa Vicentina è di colore rosa e ha una forma cilindrica e si contraddistingue per il suo sapore speziato con un retrogusto di aglio e pepe. A seguito del lungo processo di stagionatura, la fetta di Soprèssa è morbida con delle piccole parti di grasso. Le fasi di produzione sono l’impasto, l’asciugatura e la stagionatura finale.

Specificità e note storiche/gastronomiche

La Soprèssa Vicentina è un’eccellenza culinaria del territorio di provenienza. Il clima e le caratteristiche dell’aria di questa zona geografica, contornata dalle Piccole Dolomiti, dai Colli Berici e dall’Altopiano di Asiago, concorrono sia sulle fasi di allevamento degli animali che sulla fase di stagionatura dei prodotti, caratterizzando la Soprèssa Vicentina nel gusto, nel profumo e nell’aroma tipico ed esclusivo.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE SOPRÈSSA VICENTINA DOP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.