Lazio
RICOTTA ROMANA DOP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE RICOTTA ROMANA DOP

La DOP Ricotta Romana è un prodotto caseario che si ottiene dalla lavorazione del siero ricavato da latte di pecora.

Ricotta Romana DOP

Le razze ovine selezionate per la produzione del latte sono la Sarda e suoi incroci, la Comisana e suoi incroci, la Sopravvissana e suoi incroci, la Massese e suoi incroci. L’alimentazione degli animali è composta da erbe ed essenze cresciute spontaneamente nei pascoli del Lazio. In estate è praticata la monticazione, ovvero la fase iniziale della transumanza nei pascoli in altura.

Caratteristiche qualitative

Il procedimento di elaborazione prevede che, nel corso del riscaldamento del siero ad una temperatura tra i 50-60°C, si possa aggiungere latte intero di pecora proveniente dalle razze menzionate precedentemente e allevate nella zona geografica specificata nel relativo disciplinare. La Ricotta Romana si distingue per il suo sapore dolciastro e delicato. Il colore della pasta è bianco e la consistenza è leggermente grumosa.

Specificità e note storiche/gastronomiche

Come l’Abbacchio Romano, la Ricotta Romana è uno dei prodotti alimentari che rappresenta al meglio la cultura e le tradizioni laziali. A favorire la bontà e la genuinità di questo prodotto sono le caratteristiche climatiche del territorio di produzione. Le scarse precipitazioni e la temperatura mite annuale contribuiscono ad un allevamento in ottime condizioni e senza stress.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.