Centinodia, Polygonum aviculare

NOME COMUNE: Centinodia

NOME SCIENTIFICOPolygonum aviculare L.

FAMIGLIA: Polygonaceae

NOMI POPOLARI: Correggiola, Centimorbia, Centinodio, Tiragia, Erba spaghetta, Sanguinaria, Scorezoela, Attacca fagiuoli, Ligabò, Erba dei cento nodi.

NOMI STRANIERI:

  • (Eng) Knotgrass
  • (Fra) Renouée des oiseaux, Aviculaire
  • (Ger) Vogel-Knöterich
  • (Esp) Centinodia

DESCRIZIONE E STORIA

DESCRIZIONE BOTANICA

  • Portamento: fusto prostrato, lungo dai 10 ai 60 cm.
  • Foglie: verdi, strette ed ellittiche.
  • Fiori: piccoli con colore che varia dal verde al rosso.

ETIMOLOGIA DEL NOME/STORIA E TRADIZIONI:

In passato la Centinodia era usata applicando la polpa sulla pelle o ingerendo il decotto. Molto usata per il suo effetto antiemorragico su ulcere e ferite esterne ed interne.

NOTE: Nessuna nota

DOVE SI TROVA

HABITAT: Pianta infestante diffusa in tutta Italia, dalla zona subalpina al mare. Si può trovare nei campi, lungo i sentieri e per le strade.

TEMPO E MODALITA’ DI RACCOLTA O COLTIVAZIONE: Si raccoglie la parte aerea della pianta in giugno, durante il suo periodo balsamico.

UTILIZZO

PARTE UTILIZZATA: Solo la parte aerea (no radice)

COME SI USA IN COSMETICA: Nessuna nota.

COME SI USA IN CUCINA: Nessuna nota.

PROPRIETA’ E BENEFICI

PRINCIPALI COMPONENTI

  • Tannini
  • Flavonoidi
  • Mucillagini
  • Acido salicilico
  • Derivati cumarinici

PROPRIETA’ SALUTISTICHE PRINCIPALI

Le principali proprietà benefiche della Centinodia sono:

  • Espettorante
  • Antinfiammatoria
  • Diuretica
  • Favorisce l’eliminazione di piccoli calcoli
  • Astringente
  • Remineralizzante

FORME IN CUI SI UTILIZZA

Ecco alcuni utilizzi, quando assumerlo e la posologia.


Tintura Madre di Centinodia (Soluzione Idroalcolica): 60 gocce, sciolte in un bicchiere d’acqua, 2 volte al giorno dopo i pasti.

Infuso: 1 cucchiaino (4 g) in una tazza di acqua bollente, lasciare in infusione per 5-10 minuti. Filtrare e bere 2-3 tazze al giorno.

RIMEDIO NATURALE PER:

A cosa serve? Utile come rimedio naturale in caso di:

  • Renella e piccoli calcoli
  • Infiammazioni intestinali
  • Ritenzione urinaria
  • Leggere flogosi delle vie aeree

CONTROINDICAZIONI: La letteratura non riporta effetti tossici alla dose terapeutica, a meno che non ci sia una sensibilità soggettiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.