Campania
POMODORO SAN MARZANO DELL’AGRO SARNESE-NOCERINO DOP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE POMODORO SAN MARZANO DELL’AGRO SARNESE-NOCERINO DOP

Pomodoro San Marzano dell’Agro Sarnese-Nocerino DOP

Il Pomodoro San Marzano dell’Agro Sarnese-Nocerino DOP è un pomodoro pelato che si ottiene da piante delle varietà “S. Marzano 2” e/o “Kiros” (ex Selezione Cirio 3). Quando sono immessi al consumo, i pomodori presentano diverse caratteristiche in base alla tipologia. I dettagli sono riportati nel disciplinare di produzione.

Metodo di coltivazione

Per coltivare il Pomodoro San Marzano dell’Agro Sarnese-Nocerino occorre innestare le piantine entro il 15 Aprile di ogni anno (può protrarsi fino al 25 Maggio) e sistemarle in forma verticale. Nel periodo tra il 15 Luglio ed il 15 Ottobre viene effettuata, esclusivamente a mano, la raccolta seguita dalla lavorazione dei frutti. L’ultima fase prevede che i pomodori siano puliti, separati dalla pelle e trattati in base alla tipologia. Infine, il Pomodoro viene confezionato e posto in barattoli debitamente sigillati.

Legame tra il prodotto e il territorio

Il Pomodoro San Marzano dell’Agro Sarnese-Nocerino gode di un’altissima reputazione per le caratteristiche organolettiche e il suo sapore dolce e aromatico. A favorire le note distintive del prodotto sono soprattutto gli aspetti pedo-climatici della zona, come i terreni di origine vulcanica, ricchi di elementi nutritivi, e il clima mite, tipicamente mediterraneo, con inverni miti ed estati calde.

L’Italia è il Paese con il maggior numero di prodotti agroalimentari a denominazione di origine e a indicazione geografica riconosciuti dall’Unione europea. Ben 836 prodotti che contribuiscono a rendere l’Italia un Paese unico al mondo.

Una storia di Controllo e Sicurezza

Il Ministero si impegna quotidianamente, in sinergia con i Consorzi e gli Organi di Controllo, a garantire ai consumatori la qualità prevista nei disciplinari di produzione, attraverso controlli sulla filiera, lotta alla contraffazione, lavoro a fianco dell’intero Ecosistema. INDICAZIONE GEOGRAFICA PROTETTA

Una storia di Cultura e Tradizione

Dietro ognuno di questi prodotti vi è una storia di cultura, tradizione e trasmissione di un sapere antico legato ai territori. Il cibo per il nostro Paese costituisce un patrimonio non solo produttivo, ma anche culturale da esplorare. DENOMINAZIONE DI ORIGINE PROTETTA

Una storia di Qualità e Sostenibilità

Materie di prima scelta, processi ben identificati, eco-sostenibilità, rispetto della biodiversità, sono alcuni degli ingredienti che conferiscono a questi prodotti una qualità unica, riconosciuta da tutto il mondo. SPECIALITÀ TRADIZIONALE GARANTITA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *