Almanacco del 03 giugno

ALMANACCO del giorno

Eventi Storici:

  • 1864 – Durante la Guerra Civile Americana, l’esercito dell’Unione subisce pesanti perdite nella battaglia di Cold Harbor.
  • 1889 – Apertura del Canale di Kiel, collegando il Mare del Nord con il Mar Baltico.
  • 1965 – L’astronauta statunitense Edward H. White diventa il primo americano a camminare nello spazio durante la missione Gemini 4.
  • 1989 – Il governo cinese dichiara la legge marziale e utilizza la forza per reprimere le proteste pro-democrazia in Piazza Tiananmen.
  • 2017 – Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump annuncia il ritiro degli Stati Uniti dall’Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici.

Nati:

  • 1808 – Jefferson Davis, presidente degli Stati Confederati d’America durante la Guerra Civile († 1889).
  • 1906 – Josephine Baker, cantante e attrice statunitense († 1975).
  • 1925 – Tony Curtis, attore statunitense († 2010).
  • 1967 – Anderson Cooper, giornalista e conduttore televisivo statunitense.
  • 1974 – Serena Dandini, conduttrice televisiva e scrittrice italiana.

Morti:

  • 1924 – Franz Kafka, scrittore austro-ungarico (n. 1883).
  • 1963 – Papa Giovanni XXIII, 261º papa della Chiesa cattolica (n. 1881).
  • 1963 – Nâzım Hikmet, poeta turco (n. 1902).
  • 2009 – David Carradine, attore statunitense (n. 1936).
  • 2016 – Muhammad Ali, pugile statunitense (n. 1942).

Festività e Ricorrenze:

Curiosità:

  • Il 3 giugno 1965, Edward H. White divenne il primo americano a camminare nello spazio, rimanendo fuori dalla navicella Gemini 4 per circa 20 minuti.

Aforisma del giorno: “La vita è ciò che ti accade mentre sei occupato a fare altri progetti.” – John Lennon

Proverbio del giorno: “Chi semina vento, raccoglie tempesta.”

Santo del giorno:

  • Sant’Erasmo, noto anche come Sant’Elmo, è patrono dei marinai e viene invocato contro le tempeste in mare.

Ricetta del giorno: Insalata di Pollo e Avocado

Ingredienti:

  • 400g di petto di pollo
  • 2 avocado
  • 1 lattuga romana
  • 200g di pomodorini ciliegia
  • 1 cipolla rossa
  • Succo di 1 limone
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Cuocere il petto di pollo in una padella con un po’ di olio fino a doratura. Lasciare raffreddare e tagliare a strisce.
  2. Lavare e tagliare la lattuga. Affettare i pomodorini e la cipolla.
  3. Tagliare a metà gli avocado, rimuovere il nocciolo e tagliare la polpa a cubetti. Spruzzare con succo di limone per evitare che anneriscano.
  4. In una grande ciotola, unire la lattuga, i pomodorini, la cipolla, l’avocado e il pollo.
  5. Condire con olio, sale e pepe. Mescolare bene e servire.

Massima del giorno divertente: “Se al primo tentativo non ci riesci, il paracadutismo non fa per te.” – Anonimo

Porchetta di Selci PAT Lazio

La Porchetta di Selci è una gustosa preparazione alimentare ottenuta dalla cottura del suino intero (provvisto anche della testa), condita con sale ed aromatizzato con pepe nero, rosmarino, aglio fresco o essiccato. La fetta al taglio è omogenea di colore chiaro che tende al rosa nella parte centrale della fetta; il sapore è delicato ed aromatico. La crosta è croccante, di colore marrone dal caratteristico sapore sapido. Della Porchetta di Selci è prevista anche la tipologia del tronchetto di dimensioni minori (fino a un massimo di 25 kg.).

Continua a leggere

GENOVA: Le Strade Nuove e il sistema dei Palazzi dei Rolli

Le Strade Nuove e il sistema dei Palazzi dei Rolli nel centro storico di Genova risalgono alla fine del XVI e all’inizio del XVII secolo, quando la Repubblica di Genova era all’apice del suo potere finanziario e marittimo. Il sito rappresenta il primo esempio in Europa di un progetto di sviluppo urbano parcellizzato da un’autorità pubblica in un quadro unitario e associato ad un particolare sistema di ‘alloggio pubblico’ nelle residenze private, come decretato dal Senato nel 1576. Il sito comprende un complesso di palazzi rinascimentali e barocchi lungo le cosiddette “strade nuove” (Strade Nuove).

Continua a leggere

Panzarotti PAT Campania

I panzarotti campani, detti anche “calzoncelli rustici”, sono delle piccole pizzette di pasta semisfoglia, a forma di mezzaluna, con ripieno a base di formaggio, ricotta e uova. La pasta esterna è costituita da farina di grano tenero, acqua, lievito di birra fresco, sale marino, sugna e uova; una volta amalgamata viene ben stesa e tagliata, magari utilizzando un bicchiere, in cerchi aventi un diametro di circa dieci centimetri. Al centro di ogni cerchio, va messo un mucchietto di ripieno di formaggio grattugiato ed uova o, in alternativa di pezzetti di salsiccia e ricotta e tagliata a pezzetti; la pasta va poi ripiegata a mezzaluna con i bordi ben sigillati e i panzarotti vengono cotti in olio bollente. Oltre ad essere preparati in casa, i panzarotti si possono acquistare in tutte le friggitorie e le pizzerie campane.

Continua a leggere