Proverbi della Toscana sull’Adoluzione Lodi e Lusinghe

I proverbi, in quanto patrimonio di conoscenze acquisite con l’esperienza di generazioni, davano conforto e sicurezza alla società che li utilizzava perché preparavano ad affrontare i diversi aspetti della realtà, anche negativi, e superarli.

Rassegna dei più belli e famosi proverbi Toscani sull’Adulazione, Lodi, Lusinghe.

Ad ogni santo la sua candela.

Ad ogni potente la scappellata, dice l’ambizioso; a ogni donna gli occhi dolci, dice il libertino.

Adulatori e parasiti sono come i pidocchi

Can che molto lecca succhia sangue.

Campano sulla pelle altrui.

Anco il cane col dimenar la coda si guadagna le spese

Non dar del pane al cane ogni volta che dimena la coda.
Bacio di bocca spesso cuor non tocca

Tal ti ride in bocca che dietro te l’accocca

V’è chi bacia tal mano che vorrebbe veder mozza

Tal ti fa il bellin bellino che ti mangerebbe il core.

Chi ci loda si dee fuggire, e chi c’ingiuria si dee soffrire.

Chi loda per interesse, vorrebbe esser fratello del lodato.

Chi t’accarezza più di quel che suole, o t’ha ingannato o ingannar ti vuole.

Chi ti loda in presenza, ti biasima in assenza

Dio ti guardi da quella gatta che davanti ti lecca e di dietro ti graffia.

Chi ti vuol male ti liscia il pelo.

Da chi ti dona, guardati.

Gola degli adulatori, sepolcro aperto.

In casa dell’amico ricco sempre ammonito; in quella dell’amico povero, sempre lodato.

I panioni fermano, ma le civette chiamano.

La carne della lodola piace ad ognuno

Da Lodi (paese) passan tutti volentieri.
Lodi e lodola per lode, giochetti di parole.

La lingua unge e il dente punge.
La lode giova al savio e nuoce al matto.
La vita dell’adulatore poco tempo sta in fiore.

Vuoi tu un cuore smascherare? sappilo ben lodare.
L’ubriacato dalla lode s’apre a dir quello che non vorrebbe.

Proverbi Calabresi più conosciuti

Proverbi Calabresi: detti in dialetto a portata di manoLa Calabria non è solo la “punta dello stivale” d’Italia, né solo il punto di congiunzione tra la Sicilia e il resto della Penisola, ma è soprattutto terra di cultura e di tradizione. Le stesse che, nel tempo, sono state racchiuse nei Proverbi Calabresi in dialetto e che sono…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.