Pero corvino, Amelanchier canadensis

Caratteristiche botaniche:

Nome comune: Amelanchier
Famiglia: Rosaceae
Pianta monoica/dioica: monoica
Portamento: arbustivo

Amelanchier Canadensis

Foglie: alterne, semplici, ovate, lunghe 1-5 cm con un apice da arrotondato a sub-acuto, pendule, a margine serrato, picciolate

Fiori: racemi penduli lunghi 4-6 cm al termine dei rami, contenenti da 4 a 10 fiorellini

Frutti: pomo di 7-10 mm di diametro, di colore viola scuro a maturità (giugno-luglio), edule

Periodo di dispersione del polline: G F M A M G L A S O N D

Impollinazione: entomofila

CARATTERISTICHE PIANTA

L’Amelanchier è un albero ornamentale, detto anche pero corvino o  albero dei piccioni, che viene coltivato anche come albero da frutto un po’ ovunque nel frutteto, nei giardini, nei parchi pubblici e persino nell’orto. L’Amelanchier è una pianta caducifoglia della famiglia delle Rosacee, originaria dell’America del Nord e dell’Europa meridionale diffusa allo stato spontaneo soprattutto nelle aree boschive.

In Italia è spontanea solo l’Amelanchier ovalis Medik.

La pianta è provvista di un robusto apparato radicale che si ancora al terreno fino a circa 2 metri di profondità. La parte aerea dell’Amelanchier generalmente ha portamento arbustivo con chioma ovale-allungata o fusiforme. Il tronco, eretto e sottile, ed è ricoperto da una corteccia liscia di colore grigio-marrone scuro che negli esemplari più vecchi tende a fessurarsi formando numerose placche.

In autunno le foglie dell’Amelanchier assumono un bellissimo colore giallo-rossastro e prima di cadere regalano un foliage unico e da non perdere.

Crataegus laevigata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.