PDF Disciplinare
Colli Aprutini IGP

Colli-Aprutini-IGP

I vini a IGP “Colli Aprutini” devono essere ottenuti da uve provenienti da vigneti composti da uno o più vitigni idonei alla coltivazione per la regione Abruzzo. È prevista una quota di almeno l’85% per le produzioni con specificazione di uno dei seguenti vitigni, a bacca bianca o rossa: Bombino, Chardonnay, Cococciola, Falanghina, Fiano, Malvasia, Manzoni bianco, Montonico, Moscato, Passerina, Pecorino, Pinot bianco, Pinot grigio, Riesling, Sauvignon, Trebbiano, Verdicchio, Vermentino, Aglianico, Barbera, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Ciliegiolo, Malbech, Merlot, Pinot nero, Primitivo, Sangiovese, Syrah. Possono anche essere utilizzate le uve dei vitigni a bacca di colore corrispondente, non aromatici, idonei alla coltivazione per la regione Abruzzo, fino ad un massimo del 15%.

Scarica in formato PDF Disciplinare VINO dei COLLI APRUTINI IGP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.