Offerte dual fuel: cosa sono e come funzionano

Le offerte dual fuel stanno guadagnando sempre più popolarità, e sono numerosi i gestori energetici che le propongono, soprattutto attraverso le piattaforme online. Ma di cosa si tratta?

Il termine “dual fuel” indica un tipo di contratto per la fornitura di energia che offre ai consumatori la possibilità di ricevere, da un unico fornitore, sia l’energia elettrica che il gas naturale. In pratica, i clienti che optano per questa tipologia di tariffa ricevendo una singola bolletta in cui sono chiaramente indicati i costi sia dell’elettricità che del gas.

Foto di Joe da Pixabay
Come attivare un’offerta dual fuel?

Per attivare un’offerta dual fuel ci sono vari passaggi, a cominciare ad esempio da consultare le migliori offerte luce e gas su questo sito. In questo modo, è possibile confrontare le diverse proposte dei fornitori e individuare quella più confacente alle proprie esigenze. Le caratteristiche di queste offerte sono le stesse delle forniture singole. Infatti, i consumatori possono scegliere tra diverse opzioni per l’energia elettrica, monoraria (che garantisce lo stesso prezzo a qualsiasi ora del giorno) oppure bioraria, che consente di avere costi diversificati in base all’orario di utilizzo. Anche per la fornitura del gas si applica lo stesso criterio, ma in questo caso bisogna verificare se la zona di attivazione è servita dal fornitore gas scelto.

Perché scegliere le offerte dual fuel?

Le offerte dual fuel presentano diversi benefici per i clienti:

  • Prezzi più bassi: il vantaggio principale dell’offerta dual fuel è quello economico. Infatti, la gestione congiunta di due utenze per un singolo cliente consente ai fornitori di ottenere un guadagno maggiore, e di conseguenza ciò permette di offrire tariffe più vantaggiose. Inoltre, la gestione unificata della fornitura di elettricità e gas permette ai fornitori di ottimizzare costi operativi, con costi inferiori per i consumatori. In più, maggiore è la quantità di chilowattora e metri cubi acquistati, più il fornitore è in grado di assicurare uno sconto quantità;
  • Bolletta unica: un altro vantaggio delle offerte combinate è la comodità di ricevere una bolletta singola, semplificando il processo di fatturazione. Questo elimina la necessità di gestire due utenze separate e indipendenti tra loro, e quindi due pagamenti separati;
  • Processi più snelli: optare per un solo fornitore per gestire sia l’elettricità che il gas semplifica significativamente i processi operativi. Questo vuol dire un’attivazione dei servizi più agevole e un monitoraggio dei consumi semplificato. In caso di guasti o problematiche legate alle forniture di luce e gas, inoltre, la gestione unificata facilita la comunicazione e l’invio di segnalazioni al fornitore, garantendo una risposta tempestiva. Ancora, è possibile interrompere il servizio di fornitura con una sola disdetta e anche cambiare fornitore altrettanto velocemente.
Come funzionano i contratti dual fuel?

Come già accennato, i contratti dual fuel sono simili a quelli per una singola fornitura, e quindi sono vincolati a norme che tutelano i consumatori e la trasparenza. Queste regole includono il diritto dell’utente di recedere dal contratto di fornitura in qualsiasi momento, offrendo la libertà di passare a un altro fornitore del mercato. Inoltre, l’utente ha la facoltà di decidere se chiudere solo uno dei due servizi, passando quindi alla fornitura di energia elettrica e di gas separata.

Contenuto sponsorizzato

Offerte dual fuel: cosa sono e come funzionano

Il termine “dual fuel” indica un tipo di contratto per la fornitura di energia che offre ai consumatori la possibilità di ricevere, da un unico fornitore, sia l’energia elettrica che il gas naturale. In pratica, i clienti che optano per questa tipologia di tariffa ricevendo una singola bolletta in cui sono chiaramente indicati i costi…

Continua a leggere
Idrogeno per recupero, crescita e occupazione verde.

“Attualmente stiamo vivendo tempi eccezionalmente difficili … Ora abbiamo un’opportunità unica per ricostruire meglio, creare un’economia adatta alle sfide future, più competitiva, inclusiva, più intelligente e, ovviamente, sostenibile. L’idrogeno è una parte fondamentale di questo viaggio “, ha affermato Henrik Hololei, Direttore generale per la mobilità e i trasporti, Commissione europea, nel suo discorso di…

Continua a leggere
Centrale geotermica: ecco come funziona

Una centrale geotermica sfrutta il calore delle profondità terrestri per produrre energia elettrica rinnovabile. La temperatura interna del nostro pianeta aumenta a mano a mano che si scende verso il centro della terra: questo aumento della temperatura, detto gradiente geotermico, è mediamente di circa 3° ogni 100 metri di profondità, ma in alcune zone – in presenza…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *