Mizuna

Mizuna

Mizuna è un verde a foglia asiatico adatto per insalate o miscele di insalata come il mesculin. Mizuna può essere utilizzata anche in fritture e zuppe e aggiunta ad altri piatti a fine cottura. La mizuna è simile alla senape, anche se ha un sapore più delicato, un po ‘piccante, piccante e con un leggero sapore di cavolo. La Mizuna è coltivata al meglio con tempo fresco, ma a differenza di molte verdure a foglia verde, è lenta a scappare quando fa caldo.

Semina la mizuna in giardino in primavera non appena il terreno può essere lavorato. Germoglierà nel terreno fino a 4°C.

Può essere avviato presto al chiuso per il trapianto a metà primavera appena prima dell’ultima gelata.

Inoltre, coltiva la mizuna in giardino in autunno e in un tunnel di plastica o in una cornice fredda per la raccolta durante l’inverno.

Tre o quattro piante forniranno un sacco di foglie tagliate e pronte per le insalate.

IMPIANTO DI MIZUNA

Tempo di semina. Mizuna cresce meglio con tempo fresco. Semina i semi o esegui i trapianti tra la metà e la tarda primavera per il raccolto prima che il clima diventi caldo in estate.

Semina ogni tre settimane per un susseguirsi di raccolti;

Mizuna cresce dal seme alla maturità in 40 giorni.

Pianta di nuovo la mizuna verso la fine dell’estate per la raccolta nel clima fresco dell’autunno e all’inizio dell’inverno.

Mizuna può tollerare il gelo vicino alla maturità.

Coltiva la mizuna durante l’inverno in un tunnel di plastica o in una cornice fredda. Posto. Coltiva la mizuna in un terreno fertile ricco di compost.

Coltiva le piante in pieno sole quando fa freddo; nella stagione calda coltivare le piante in ombra parziale.

Piantare e spaziare.

Metti la mizuna a 20-25 cm di distanza se stai coltivando piante per un raccolto di foglie tagliate e tornate.

Se stai seminando la mizuna da raccogliere come microgreen, puoi trasmettere semi e piccole piante sottili per mangiare e lasciare che gli altri crescano fino alla maturità.

I microgreens possono crescere fino a 2,5 cm di distanza.

Semina i semi da 6-13 mm di profondità.

Mizuna è una buona scelta per l’interpianto all’ombra di colture a maturazione più lenta.

La mizuna, come la maggior parte delle verdure, viene facilmente coltivata in contenitori. Scegli un contenitore di almeno 15 cm di profondità e larghezza. Coltiva la mizuna in terriccio ben drenante.

CURA DI MIZUNA

Mizuna cresce meglio in un terreno ricco di compost. Mantieni il terreno uniformemente umido; non troppo bagnato e mai completamente asciutto.

Preparare le aiuole prima della semina o del trapianto aggiungendo molto compost invecchiato e un po ‘di letame invecchiato.

Parassiti e malattie.

I coleotteri delle pulci possono attaccare la mizuna; proteggere le piante con le coperture delle file. Metti le coperture delle file in posizione subito dopo la semina. Per evitare malattie legate alla famiglia dei cavoli, non piantare mizuna dopo cavoli o altre colture familiari di cavoli.

RACCOLTA MIZUNA

Raccolta e conservazione. La mizuna può essere raccolta piccola come un microgreen oppure puoi aspettare che le foglie siano lunghe da 8-10 cm.

Le foglie di mizuna più grandi possono essere raccolte, ma raccogli le foglie mentre sono tenere e prima che diventino un po ‘dure con l’età, specialmente quando fa caldo.

Usa le foglie più vecchie in patatine fritte, zuppe e cucina. Puoi raccogliere tutte le foglie da una singola pianta a circa 3 cm sopra il terreno e le foglie ricresceranno per un secondo raccolto.

USO

La mizuna può essere aggiunta a fritture e zuppe. La mizuna è spesso un ingrediente nel mix di insalata chiamato mesclun o mix di primavera; altre verdure che si trovano spesso nel mesclun sono rucola, dente di leone, frisée, mâche, radicchio, indivia e acetosella.

VARIETÀ DI MIZUNA DA CRESCERE

Varietà. “Kyona Mizuna”: rosette di foglie sottili, profonde, piumate, frangiate, sapore delicato; “Purple Mizuna”: foglie verdi con margini viola.

RICETTE CON LA MIZUNA

USO TERAPEUTICO

PRONTUARIO MEDICINA NATURALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.