Il frumento

Il frumento o grano, è usato da più di un terzo della popolazione mondiale come alimento base e occupa un posto sacro in più di una cultura. Il frumento integrale e il germe di grano sono buone fonti di vitamina E e di octocosanolo, due potenti antiossidanti.

È UTILE IN CASO DI

aborto spontaneo; cancro; calcoli renali; colesterolo alto; demineralizzazione; depressione; difficoltà nella crescita; disturbi della vista; inappetenza; ingrossamento della prostata; insufficienza del sistema immunitario; intossicazioni; ipertensione; malattie cardiovascolari; sindrome premestruale e mestruazioni irregolari; stitichezza; stress.

INOLTRE

alimentazione durante la convalescenza e la menopausa

Il grano contiene un’alta percentuale di glutine. Alcune persone soffrono di una malattia (il morbo celiaco) provocata dall’incapacità di utilizzare il glutine.

Crusca o alimenti integrali

La crusca di frumento è da sempre usata come lassativo (tre cucchiai al giorno è la dose sufficiente), ma bisogna tener presente che i composti fibrosi isolati della crusca possono limitare l’assimilazione e l’utilizzo di alcuni minerali da parte dell’organismo: un consumo elevato di crusca di grano deve essere integrato con un supplemento di minerali. meglio perciò usarecereali integrali che già contengono i minerali necessari in dosi ottimali.

Cetriolo

Il cetriolo è composto da oltre il 95 % di acqua, da qui la sua azione rinfrescante e diuretica. Tolta l’acqua, quel che resta è una percentuale alta di sali minerali e, in particolare, di silicio (soprattutto nella buccia verde), determinante per la corretta struttura dei tessuti connettivi.

Leggi di +

Il mango

Il mango viene subito dopo l’albicocca per contenuto di betacarotene. È inoltre ricco di potassio, flavonoidi e vitamina C: una invidiabile varietà di antiossidanti che lo rende ottimo sia per la prevenzione sia per la cura di diverse patologie.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *