Biancospino europeo, Crataegus laevigata

Caratteristiche botaniche:

Nome comune: Biancospino europeo
Famiglia: Rosaceae
Pianta monoica/dioica: monoica
Portamento: arbustivo/arboreo

Foglie: caduca, semplice a lamina ovoidale, profondamente lobata e incisa. Le foglie sono picciolate di colore verde chiaro e lucido nella pagina superiore e verde-grigiastro e glabre o leggermente tomentose in quella inferiore

Fiori: ermafroditi, bianchi (mm 12-15), riuniti in corimbi pubescenti

Frutti: pomi ovoidali di colore rosso e cm 1 di dimensioni, riuniti in
infruttescenze

Periodo di dispersione del polline: G F M A M G L A S O N D

Impollinazione: entomofila

CARATTERISTICHE PIANTA

Il genere crataegus comprende circa duecento specie di alberi ed arbusti a foglia caduca, originari dell’Europa, dell’Asia e del nord America; hanno portamento eretto e producono una chioma disordinata, gli arbusti raggiungono i 3-4 metri di altezza, gli alberi raggiungono un’altezza massima di 6-8 metri. Le foglie sono di colore verde scuro, caduche. In primavera il Biancospino, Crataegus Laevigata produce piccoli fiori a cinque petali, di colore bianco o rosato, semplici; esistono numerosi ibridi con fiori dai colori vistosi, spesso doppi o stradoppi. In estate ai fiori succedono bacche ovali, di colore rosso, che in genere rimangono sulla pianta per tutto l’inverno. I frutti sono commestibili, e possono essere utilizzati per preparare delle gustose confetture.

Midland hawthorn (Crataegus laevigata), flowers. Europe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.