Adam

La famiglia Adam è una dinastia di scultori francesi del XVII e XVIII secolo, noti per le loro opere in stile barocco e rococò. I membri più importanti di questa famiglia sono Jacob-Sigisbert Adam e i suoi figli, Lambert-Sigisbert Adam, Nicolas-Sébastien Adam e François Gaspard Balthazar Adam. Ognuno di loro ha contribuito significativamente all’arte scultorea del loro tempo, lavorando sia in Francia che in altre parti d’Europa.

Membri Principali della Famiglia Adam

Jacob-Sigisbert Adam (1670-1747) Padre della Dinastia è considerato il fondatore della famiglia di scultori Adam. Nato a Nancy, in Francia, ha lavorato principalmente in Lorena, dove ha prodotto diverse opere di scultura religiosa. Ha avuto un ruolo fondamentale nella formazione dei suoi figli, che sono diventati scultori di grande successo.

Lambert-Sigisbert Adam (1700-1759) è forse il più noto dei fratelli Adam. Studiò all’Accademia Reale di Pittura e Scultura a Parigi e trascorse alcuni anni a Roma, dove fu influenzato dallo stile barocco italiano. Una delle sue opere più celebri è il gruppo scultoreo “Il Trionfo di Nettuno e Anfitrite”, ora esposto nei Giardini di Versailles. Lambert-Sigisbert è stato anche nominato professore all’Accademia Reale, dove ha influenzato molti giovani scultori.

Nicolas-Sébastien Adam (1705-1778), noto anche come “Adam il Giovane,” seguì le orme del fratello maggiore studiando all’Accademia Reale e trascorrendo del tempo a Roma. Tra le sue opere più note si trovano “Prometeo incatenato” e diverse sculture per la Chiesa di Saint-Sulpice a Parigi. Il suo stile è caratterizzato da un’eleganza e una raffinatezza che sono distintive del periodo rococò.

François Gaspard Balthazar Adam (1710-1761) lavorò principalmente in Germania, dove fu invitato alla corte di Federico II di Prussia. Tra le sue opere principali si trova il monumento funebre della regina Sofia Carlotta di Prussia. Il suo stile combina elementi del barocco francese con influenze tedesche, risultando in opere che esprimono una grandiosità solenne.

Stile e Innovazione

I membri della famiglia Adam hanno contribuito a sviluppare e diffondere lo stile barocco e rococò in tutta Europa, grazie alla loro abilità tecnica e alla loro capacità di combinare drammaticità ed eleganza. Le loro opere si distinguono per l’uso dinamico del movimento, l’attenzione ai dettagli e la capacità di esprimere emozioni intense.

Lambert-Sigisbert Adam, in particolare, ha avuto un’influenza significativa come insegnante all’Accademia Reale di Pittura e Scultura, dove ha formato una generazione di nuovi artisti. La tradizione di eccellenza artistica è stata portata avanti dai suoi studenti, contribuendo a perpetuare lo stile e le tecniche sviluppate dalla famiglia Adam.

Le opere dei membri della famiglia Adam si trovano in molti dei più importanti musei e collezioni d’arte del mondo, tra cui il Louvre a Parigi e i Giardini di Versailles. La loro eredità è evidente anche in numerose chiese, palazzi e spazi pubblici in Francia, Germania e altri paesi europei. La famiglia Adam ha giocato un ruolo cruciale nella storia della scultura europea del XVII e XVIII secolo. I loro contributi hanno arricchito il panorama artistico del periodo barocco e rococò, lasciando un’impronta duratura attraverso le loro opere maestose e dettagliate. La loro abilità tecnica e la capacità di esprimere emozioni attraverso la scultura continuano a essere celebrate e studiate come esempi di eccellenza artistica.

I bronzi di Riace

I Bronzi di Riace ripescati nelle acque di Riace nell’agosto del 1972 in origine erano cinque e non due. Facevano parte di un gruppo statuario che rappresentava il momento subito precedente al duello fratricida fra Eteocle e Polinice, fratelli di Antigone, del mito dei Sette a Tebe collegato con quello di Edipo. E’ la la…

Continua a leggere

Action painting

Gestualità e Movimento L’Action painting enfatizza l’uso di gesti fisici e dinamici nella creazione dell’opera. Il processo di pittura diventa un’esperienza performativa, con l’artista che spesso lavora su grandi tele stese sul pavimento. Questo stile si basa sulla spontaneità e sull’improvvisazione, con un’enfasi sulla libera espressione dell’emozione e della psiche dell’artista. Gli artisti spesso lavorano…

Continua a leggere

Il Neoclassicismo

La seconda metà del 700 e l’intera età napoleonica furono segnate da un grande movimento culturale noto come NEOCLASSICISMO. Si apre una nuova stagione classica che recupera i valori estetici dell’antichità opponendosi alle bizzarrie del Barocco e soprattutto del Rococò Francese. Come con il Rinascimento, seguendo gli antichi si cerca di creare un rapporto felice…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *