Abruzzo
AGNELLO DEL CENTRO ITALIA IGP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE AGNELLO DEL CENTRO ITALIA IGP

L’ Agnello del Centro Italia IGP è un prodotto IGP ottenuto da incroci di razze autoctone. Gli animali sono alimentati con latte materno fino allo svezzamento e da foraggi di pascoli e prati-pascolo ricchi di varietà vegetali. Sono allevati per almeno 8 mesi all’aperto nell’ambito della stessa impresa zootecnica. La macellazione viene eseguita solo su animali di età inferiore ai 12 mesi.

Agnello del Centro Italia IGP

Caratteristiche Qualitative

In relazione al tenore di grasso e alla conformazione si distinguono tre diverse tipologie: agnello leggero (tra gli 8 e i 13 kg.), pesante (superiore ai 13 kg.) e castrato (superiore ai 20 kg.). Il patrimonio genetico unico e la tipologia di allevamento conferiscono alla carne le inconfondibili caratteristiche qualitative: tenerezza e basso contenuto di grasso.

Specificità e note storiche/gastronomiche

Alimentazione e patrimonio genetico unico, derivante da una razza detta genericamente “appenninica”, influenzano la rapida crescita dell’animale riducendone il contenuto di grasso e migliorando le caratteristiche della carne. L’Agnello del Centro Italia, dal 1961, è un eccellente prodotto rappresentativo delle tradizioni territoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.