Siracide 3

IL DOVERE DI ONORARE I GENITORI
[1] Figli, ascoltatemi, sono vostro padre;
agite in modo da essere salvati.
[2] Il Signore vuole che il padre sia onorato dai figli,
ha stabilito il diritto della madre sulla prole.
[3] Chi onora il padre espia i peccati;
[4] chi riverisce la madre è come chi accumula tesori.
[5] Chi onora il padre avrà gioia dai propri figli
e sarà esaudito nel giorno della sua preghiera

View More Siracide 3

Siracide 2

COME VIVERE IL MOMENTO DELLA PROVA
[1] Figlio, se ti presenti per servire il Signore, prepàrati alla tentazione.
[2] Abbi un cuore retto e sii costante, non ti smarrire nel tempo della seduzione.
[3] Stà unito a lui senza separartene, perché tu sia esaltato nei tuoi ultimi giorni.
[4] Accetta quanto ti capita, sii paziente nelle vicende dolorose,
[5] perché con il fuoco si prova l’oro,
e gli uomini ben accetti nel crogiuolo del dolore.

View More Siracide 2

Siracide 1

LA SAPIENZA DI DIO NELLA VITA DELL’UOMO
[1] Ogni sapienza viene dal Signore ed è sempre con lui.
[2] La sabbia del mare, le gocce della pioggia e i giorni del mondo chi potrà contarli?
[3] L’altezza del cielo, l’estensione della terra, la profondità dell’abisso chi potrà esplorarle?
[4] Prima di ogni cosa fu creata la sapienza e la saggia prudenza è da sempre.
[5] A chi fu rivelata la radice della sapienza? Chi conosce i suoi disegni?

View More Siracide 1

Siracide 9

RAPPORTO CON LE DONNE
[1] Non essere geloso della sposa amata, per non inculcarle malizia a tuo danno.
[2] Non dare l’anima tua alla tua donna,
sì che essa s’imponga sulla tua forza.
[3] Non incontrarti con una donna cortigiana, che non abbia a cadere nei suoi lacci.
[4] Non frequentare una cantante, per non esser preso dalle sue moine.
[5] Non fissare il tuo sguardo su una vergine, per non essere coinvolto nei suoi castighi.

View More Siracide 9

Siracide 4

FIGLIO NON RIFIUTARE IL SOSTENTAMENTO AL POVERO
[1] Figlio, non rifiutare il sostentamento al povero,
non essere insensibile allo sguardo dei bisognosi.
[2] Non rattristare un affamato,
non esasperare un uomo già in difficoltà.
[3] Non turbare un cuore esasperato,
non negare un dono al bisognoso.
[4] Non respingere la supplica di un povero,
non distogliere lo sguardo dall’indigente.

View More Siracide 4