Sant’Emerenziana

Santa del giorno ricorrenza del 23 gennaio

Nome: Sant’ Emerenziana

Titolo: Vergine e martire

Nascita: III Secolo, Roma

Morte: 304, Roma

Tipologia: Commemorazione

Protettrice di:mal di ventre, malattie degli intestini

Secondo un racconto di autore ignoto della passione di Sant’Agnese, Emerenziana era tra i fedeli che parteciparono ai funerali della giovane martire Agnese “Emerentiana, quae fuerat collactanea eius, virgo sanctissima, licet cathecumena”.

Un’improvvisa aggressione da parte di pagani disperse i cristiani accorsi alle esequie di Agnese. Emerenziana, invece di fuggire, apostrofò coraggiosamente gli assalitori, ma finì uccisa dai colpi di pietra; e in tal modo battezzò col suo stesso sangue i suoi assassini.

I genitori di Agnese seppellirono Emerenziana “in confinio agelli beatissimae virginis Agnes” cioè nel cimitero, a poche centinaia di metri dal luogo dove era stata deposta la loro figlia.

MARTIROLOGIO ROMANO

A Roma santa Emerenziàna, Vergine e Martire, la quale, ancora catecumena, mentre pregava sul sepolcro di sant’Agnèse, della quale era stata sorella di latte, fu dai pagani lapidata.

Martirio di Santa Emerenziana
autore Guercino anno 1654

Galleria Palazzo Colonna – ROMA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.