Little House – La piccola casa

mw|works architecture+design

© Andrew Pogue
Little House

The Little House è immersa in una lussureggiante foresta di seconda crescita su una scogliera rivolta a nord che si affaccia sul Canale di Hood con viste in lontananza sulla baia di Dabob.

Progettata per riutilizzare una fondazione esistente, il nuovo edificio è poco più di 20 m2. La forma semplice è astratta contro la foresta: un esterno duro che contrasta con un interno caldo e luminoso.

© Andrew Pogue
© Andrew Pogue

I proprietari vivono a tempo pieno a Houston, in Texas, ma spesso condividono molte estati con la famiglia in una vicina proprietà proprio fuori Seabeck. Amavano la natura selvaggia del Canale meridionale e qui immaginavano un piccolo rifugio tutto per loro.

Le prime discussioni sulla progettazione si sono concentrate sulla creazione di una struttura moderna e compatta che fosse semplice ed economica da costruire. Riprendendo intenzionalmente un’impronta esistente, il concetto è nato da questa premessa: una semplice scatola con grandi aperture scolpite sia nel tetto che nelle pareti che abbracciano selettivamente le viste e la luce naturale.

Floor Plan
Floor Plan

I visitatori si avvicinano al sito da sud. Una sottile tettoia segna l’ingresso e inquadra le vedute del Canale sottostante. I prospetti nord e ovest più trasparenti attraggono il paesaggio e la vista in lontananza nello spazio. Con viste primarie verso l’acqua, i prospetti sud ed est rimangono per lo più solidi, schermando le viste dal vialetto e dalle proprietà vicine. I lucernari si intagliano nel tetto, portando luce e vedute delle stelle sopra il letto e nella doccia.

© Andrew Pogue

I pannelli di tamponamento in cedro nero ossidato ed il cemento annerito hanno rivestito l’esterno, mentre i pannelli in MDF leggermente verniciati e il morbido compensato di pino riscaldano e illuminano l’interno. In un soleggiato angolo occidentale della casa, un ampio patio si protende nel paesaggio e collega l’edificio al sito più grande mentre funge da punto di partenza per il sistema di sentieri che si dirige verso il bordo dell’acqua.

© Andrew Pogue

Il minimo ingombro è servito in ultima analisi come strumento efficace per governare il processo di progettazione. L’attenzione è stata posta sull’essenziale e gli extra sono stati modificati sia dal desiderio che da un budget molto modesto. Il progetto risultante spera di catturare l’essenza della cabina moderna: di piccole dimensioni ma molto più grande dei suoi confini.

© Andrew Pogue

Photo by © Andrew Pogue
Project by MW|Architecture works
Fonte @archdaily.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.