Il limone il lime o limetta

Il lime, o limetta, è un agrume molto simile al limone (è solo un po’ piu piccolo e più verde), e le sue caratteristiche, in termini di componenti salutari, sono circa le stesse. Anche il lime è ricco di vitamina C, che nel frutto si mantiene per lunghi periodi.

Il limone contiene una sostanza (il limonene), concentrata principalmente nella parte interna bianca e spugnosa, da tempo utilizzata per sciogliere i calcoli della cistifellea, di cui si stanno attualmente studiando le proprietà antitumorali.

È UTILE IN CASO DI

anemia; arteriosclerosi; artirite; calcoli biliari; cancro; capillari fragili; colesterolo alto; convalescenza; febbre; inappetenza; infezioni; influenza; insufficienza del sistema immunitario; malattie cardiovascolari; malattie dell’apparato respiratorio; malattie della pelle; stress.

INOLTRE

alimentazioni di bambini, fumatori, anziani, e durante la menopausa.

La buccia può causare allergie in alcuni soggetti

Il limone in cucina

Condire i cibi con il limone è una buona abitudine: spruzzare con il succo i fritti e i cibi proteici grigliati (carne e pesce) può ridurne il pericolo cancerogeno. Inoltre l’alta percentuale di vitamina C è utile quando si consumano verdure ricche di ferro (come gli spinaci), perchè aiuta l’assimilazione del minerale da parte dell’organismo.

La Melanzana

La melanzana è un ortaggio con poche calorie e quasi senza grassi, caratteristiche che la rendono ideale per un regime ipocalorico. Da migliaia di anni se ne conoscono le virtù, prima fra tutte la capacità di migliorare la digestione. Studi recenti hanno inoltre dimostrato che la melanzana abbassa il colesterolo

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.