Bonsai che passione! Lagerstroemia

Lagerstroemia bonsai

La lagerstroemia indica è una pianta che può essere coltivata con successo anche nella sua forma bonsai. La lagerstroemia bonsai è apprezzata per le forme e per la fioritura ma non solo. Uno degli aspetti più particolari della lagerstroemia è la corteccia, molto bella e decorativa ma soprattutto caratterizzata dallo staccarsi in lunghe strisce che lasciano vedere il tronco. Il colore del tronco, generalmente grigio ma con zone rosa e marroni, è molto bello da vedere ed è apprezzabile per quasi tutto l’anno, dando alla lagerstroemia un fascino molto particolare.

Specialmente in inverno la lagerstroemia indica arricchisce di colore l’ambiente grazie alla sua corteccia, a differenza di altri bonsai che in questo periodo non hanno grandi qualità ornamentali.

Gli stili ed i portamenti che più si addicono alla lagerstroemia indica bonsai sono lo stile eretto, quello inclinato, lo stile prostrato ma anche quello su roccia.

In inverno vanno diminuite anche le annaffiature, solitamente quotidiane ma da ridurre con l’abbassarsi delle temperature e la diminuzione dell’evapotraspirazione.

La coltivazione della lagerstroemia bonsai prevede alcuni importanti accorgimenti per poter ottenere dei buoni risultati. In primo luogo è una pianta originaria di climi caldi e quindi in inverno non va lasciata al freddo ma va tenuta in luoghi con almeno 15°C. Abbiate cura poi di scegliere per la vostra pianta bonsai una zona si semi-ombra magari vicino ad una finestra ma lontana da spifferi e correnti d’aria fredda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.