Vini di Sicilia
FONTANAROSSA di CERDA IGP

L’Indicazione Geografica Protetta “Fontanarossa di Cerda” comprende vini bianchi (anche frizzanti), rossi (con variante frizzante e novello), rosati (con versione frizzante).

Uvaggio

I vitigni idonei alla produzione di vini IGP “Fontanarossa di Cerda” sono Inzolia, Catarratto, Trebbiano, Chardonnay, Nero d’Avola, Perricone, Nerello mascalese, Cabernet Sauvignon. Per poter inserire in etichetta la specificazione di uno dei vitigni Ansonica o Inzolia, Chardonnay, Cabernet Sauvignon e Nero d’Avola, si devono realizzare vini con uve provenienti per almeno l’85% dai corrispondenti vitigni, mentre il restante 15% può provenire da altri vitigni, idonei alla coltivazione in Sicilia.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Gli IGP “Fontanarossa di Cerda” bianchi si presentano color giallo paglierino abbinato a odore fruttato e sapore da secco a dolce, sapido. Il rosso, invece, alla vista è di color rosso rubino, con un profumo complesso, fruttato e un gusto da secco a dolce, armonico. La tipologia rosato, infine, ha color rosa cerasuolo, accompagnato da un odore intenso e persistente ed un sapore da secco a dolce, caratteristico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è pari a 9,00% vol. per il frizzante, 10,50% vol. per il bianco e il rosato, 11,00% vol. per il novello, 11,50% vol. nel caso del rosso.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione comprende il comune di Cerda, in provincia di Palermo, caratterizzata da colline di media fertilità.

Specificità e note storiche

La tradizione vitivinicola della provincia di Palermo risale all’antica Grecia: nella vicina città di Himera sono stati rinvenuti diversi reperti riconducibili alla produzione, al trasporto e al consumo di vino. Il più recente periodo della “Ducea di Fontanarossa”, da cui deriva il nome della presente IGP, costituisce uno degli apici della storia del vino in quest’area.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE FONTANAROSSA DI CERDA IGP

Vini di Sicilia
MAMERTINO DI MILAZZO o MAMERTINO DOP

Il Bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11,5% vol.) è di colore paglierino, più o meno intenso, con possibili riflessi verdolini; l’odore è gradevole, fine e caratteristico, più o meno fruttato a seconda delle produzioni; il sapore è secco ed equilibrato. Nella Riserva l’aspetto vira sul dorato, impreziosito da riflessi ambrati; l’odore è etereo, pieno…

Continua a leggere

Vini di Sicilia
SAMBUCA DI SICILIA DOP

Sambuca di Sicilia. L’ampia gamma di vini che rientrano nella denominazione fa si che le caratteristiche organolettiche risultino particolarmente variegate. All’interno del disciplinare è possibile rintracciare una puntuale descrizione corrispondente a ciascun vino. In linea generale, tutte le produzioni si presentano equilibrate, con un ottimo bilanciamento gustativo. Si riscontrano aromi gradevoli, armonici, caratteristici ed eleganti,…

Continua a leggere

Vini di Sicilia
CAMARRO IGP

I vini a Indicazione Geografica Protetta “Camarro” bianchi presentano un colore giallo paglierino, con un odore fruttato ed un sapore da secco a dolce, tipico, sapido. La versione rosso, invece, ha un colore rosso rubino, un profumo complesso, fruttato ed un sapore da secco a dolce, armonico, tipico. Il rosato, infine, ha un colore rosato…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.