Vini di Sicilia
MALVASIA DELLE LIPARI DOP

Nella Denominazione di Origine Protetta “Malvasia delle Lipari” sono compresi un vino bianco e le sue varianti passito e liquoroso.

Uvaggio

I vini Malvasia delle Lipari sono prodotti utilizzando uve provenienti da vigneti composti da due soli vitigni: il Malvasia di Lipari, che deve avere una quota non superiore al 95%, e il Corinto nero, per una porzione tra il 5% e l’8%.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

I Malvasia delle Lipari sono dolci, perfetti per accompagnare i dessert o da meditazione. Manifestano un odore aromatico e caratteristico, abbinato ad un gusto armonico, vellutato, morbido e dolce, che non diventa mai stucchevole ma spicca per armonia e persistenza. La colorazione è di un giallo dorato o ambrato, molto piacevole. Nella versione base, il titolo alcolometrico volumico totale minimo è di 11,5% vol, che sale nettamente sia nel passito (18% vol) che nel liquoroso (20% vol).

Zona di produzione delle uve

I vini della denominazione sono prodotti esclusivamente all’interno del territorio dell’arcipelago delle Isole Eolie. L’area è ovviamente caratterizzata da suoli di origine vulcanica, che influenzano in maniera nitida le caratteristiche organolettiche dei vini prodotti.

Specificità e note storiche

La viticoltura nelle Isole Eolie, e specificatamente a Lipari, ha origini greche. Secondo lo storico Diodoro Siculo, l’importazione in zona di un vitigno chiamato Malvasia risalirebbe addirittura al VI secolo a.C. e sarebbe imputabile ad una colonia greca.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE MALVASIA DELLE LIPARI DOP

Vini di Sicilia
CONTEA DI SCLAFANI o VALLEDOLMO-CONTEA DI SCLAFANI DOP

Il Contea di Sclafani o Valledolmo-Contea di Sclafani rosso (titolo alcolometrico volumico totale minimo 12% vol.) ha un aspetto rosso rubino, con diverse gradazioni di intensità e possibili riflessi violacei. Si manifesta con un odore gradevole, fruttato e talvolta speziato, impreziosito da una nota olfattiva tipica; il sapore ha struttura ricca e al palato risulta…

Continua a leggere

Vini di Sicilia
DELIA NIVOLELLI DOP

Il Bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.) è giallo paglierino, con intensità variabile e riflessi verdognoli; l’odore è delicato e caratteristico, più o meno fruttato; il sapore è asciutto e armonico. Anche lo Spumante (11,5% vol.) è paglierino, con spuma fine, vivace e persistente, odore delicato e sapore fresco e armonico, oltre che…

Continua a leggere

Vini di Sicilia
NOTO DOP

Il Moscato di Noto bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11,5% vol.) si presenta con una colorazione che dal giallo dorato, più o meno intenso, spazia fino all’ambrato; l’odore è caratteristico e fragrante di Moscato, mentre al palato risulta aromatico e con elementi altrettanto tipici del vitigno di provenienza. La variante rosso (12,5% vol.), invece,…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.