Vini di Puglia
PRIMITIVO DI MANDURIA DOLCE NATURALE DOP

Primitivo di Manduria Dolce Naturale è una Denominazione di Origine Protetta che identifica una specifica tipologia di vino rosso, senza varianti.

Uvaggio

Il Primitivo di Manduria Dolce Naturale è prodotto in purezza, utilizzando esclusivamente uve del vitigno Primitivo.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Un vino rosso dalla tonalità intensa, con sfumature che tendono al granato. Il Primitivo di Manduria Dolce Naturale si presenta con un odore complesso e ampio, a volte accompagnato da un sentore di prugna. Il sapore è dolce e vellutato, di media acidità. Raggiunge un titolo alcolometrico volumico totale minimo di 16,00% vol.

Zona di produzione delle uve

Il Primitivo di Manduria Dolce Naturale nasce a cavallo tra due aree geografiche dalle caratteristiche piuttosto differenti: l’Arco Jonico e la penisola Salentina. Si tratta di due zone con differenze significative, soprattutto dal punto di vita del clima, più mite quello Jonico, più umido quello Salentino.

Specificità e note storiche

Secondo la ricostruzione di Giuseppe Musci, Direttore del Consorzio Antifilosserico della provincia di Bari tra la fine del 1800 e l’inizio del 1900, la prima selezione del vitigno Primitivo risalirebbe al 179 d.C, per opera di un sacerdote di Gioia del Colle. Il suo arrivo nella Manduria, invece, è molto più recente: fine del XIX secolo ed è da attribuirsi alla contessa Sabini di Altamura.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE PRIMITIVO DI MANDURIA DOLCE NATURALE DOP

Vini di Puglia
CASTEL DEL MONTE BOMBINO NERO DOP

Il colore del Castel del Monte Bombino Nero è un rosato dall’intensità variabile. L’odore è fruttato, caratteristico e delicato, mentre il sapore risulta asciutto e armonico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è del 12,00% Vol.

Leggi di +

Vini di Puglia
LOCOROTONDO DOP

Il Locorotondo bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.) e la variante Superiore (12% vol.) sono color paglierino tenue, talvolta tendente al verdolino. L’odore è delicato e caratteristico e si affianca a un sapore asciutto, armonico, con un retrogusto leggermente amarognolo. Il Riserva (11% vol.), invece, si differenzia per i leggeri sentori speziati del…

Leggi di +

Vini di Puglia
COLLINE JONICHE TARANTINE DOP

Il Bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 12% vol.) è color paglierino, con odore delicato e gradevole e sapore asciutto e fresco. Nella variante Spumante (11% vol.), si arricchisce di spuma fine e persistente e note fruttate nel profumo. Caratteristiche simili anche per il Rosato, che si manifesta con un profumo più fruttato (12,5% vol.)….

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.