Vini di Lombardia
VALTELLINA SUPERIORE DOP

Il Valtellina Superiore è un vino rosso identificato da una denominazione di origine protetta. Viene prodotto anche nella variante “Riserva” o con indicazione di sottozone: Maroggia, Sassella, Grumello, Inferno e Valgella.

Uvaggio

La produzione avviene utilizzando un quantitativo minimo pari al 90% del totale di uve provenienti da vitigno Nebbiolo. Per la restante quota, che non deve superare il 10%, possono essere utilizzati altri vitigni a bacca rossa non aromatici, la cui coltivazione è ammessa in Lombardia.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il colore del Valtellina Superiore è un rosso rubino tendente al granato, con un titolo alcolometrico volumico totale minimo di 12% vol. Sprigiona un profumo caratteristico e persistente, sottile e gradevole. Il sapore è asciutto, vellutato, armonico e leggermente tannico.

Zona di produzione delle uve

La Valtellina, dove nasce questo vino Superiore, presenta caratteristiche morfologiche e climatiche che la rendono particolarmente adatta alla viticoltura. I terreni su cui cresce il vitigno Nebbiolo sono prevalentemente sabbiosi e, in parte minore, limosi.

Specificità e note storiche

Le radici della viticoltura, in Valtellina, risalgono quasi certamente all’epoca romana, e secondo alcune ricostruzioni potrebbe essere ricondotta anche a periodi precedenti. La fase di maggior fioritura, però, coincide con la presenza del Governo svizzero della Lega Grigia, tra il 1550 e il 1797. In questo periodo i vini della Valtellina cominciarono ad essere esportati nel resto d’Europa.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino VALTELLINA SUPERIORE DOP

Vini di Lombardia
PROVINCIA DI MANTOVA IGP

Il bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 9,5% vol.), anche frizzante, ha color giallo paglierino, abbinato ad un odore gradevole, armonico e a un gusto pieno, a volte abboccato. Il bianco passito (12% vol.) si distingue per il colore tendente all’ambra con l’invecchiamento, il profumo intenso e fruttato e il sapore caratteristico e sapido. La…

Leggi di +

Vini di Lombardia
LUGANA DOP

Il Bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.) e le varianti Superiore e Riserva (12% vol.) presentano peculiarità simili. L’aspetto è paglierino (anche verdolino nel superiore) e con l’invecchiamento tende al dorato. Il profumo è caratteristico, delicato e gradevole, abbinato a un sapore fresco (nella versione base), morbido, armonico, che spazia dal secco all’abboccato….

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.