Vini di Lombardia
CELLATICA DOP

La Denominazione di Origine Protetta “Cellatica” comprende due tipologie di vini: Rosso e Rosso riserva.

Uvaggio

I vini Cellatica sono frutto di una composizione tra diversi uvaggi. Una quota minima del 30% proviene dal vitigno Marzemino ed un altro 30% almeno dal Barbera. Viene poi utilizzato un 10% minimo di Schiava gentile e un altro 10% di Incrocio terzi n.1. Infine, possono concorrere, fino ad un massimo del 10%, altri vitigni a bacca rossa non aromatici, idonei alla coltivazione in Lombardia.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

L’aspetto dei vini rossi Cellatica si caratterizza per un brillante colore rosso rubino. Il suo profumo è vinoso e tipico e si accompagna ad un sapore sapido e asciutto, impreziosita da un retrogusto lievemente amarognolo. Il titolo alcolometrico è di 11,50% vol. che sale a 12% vol. nella variante Riserva.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione ricade in un territorio collinare, con pendii piuttosto ripidi, situato a ovest di Brescia e coincide, in parte, con la Franciacorta.

Specificità e note storiche

La tradizione vitivinicola, nel territorio di Cellatica, ha un’importante ruolo di salvaguardia del territorio e l’armonia del paesaggio. Le sue radici sono antiche e una prima citazione si ritrova nelle opere di Andrea Bacci che, parlando della presenza della vite in nord Italia, menziona proprio i vitigni di Cellatica, come esempio di produzione di qualità.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino CELLATICA DOP

Vini di Lombardia
FRANCIACORTA DOP

Il Franciacorta base e le varianti Millesimato e Riserva sono giallo paglierino, con intensità che varia fino al dorato. La spuma è fine e intensa. L’odore è delicato e complesso, con note tipiche della rifermentazione in bottiglia. Nella variante Riserva si notano i riflessi ramati e i sentori del lungo affinamento. Il gusto è sapido,…

Leggi di +

Vini di Lombardia
SFORZATO DI VALTELLINA o SFURSAT DOP

Lo Sforzato di Valtellina si presenta con una colorazione rosso rubino, arricchita da riflessi granato. Ha un odore intenso e ampio, con sentori di frutti maturi, e un sapore dalla grande morbidezza, asciutto e strutturato. L’invecchiamento in botti, inoltre, gli regala percezione di legno. Dal punto di vista della gradazione alcolica, raggiunge i 14% vol.

Leggi di +

Vini di Lombardia
OLTREPÒ PAVESE METODO CLASSICO DOP

La versione base dell’Oltrepò Pavese Metodo Classico (11,50% vol.) si presenta con un colore paglierino, dall’intensità variabile, e una spuma fine e persistente; il profumo è gentile e ampio, si apre in un bouquet fine che affianca un sapore sapido, fresco, armonico. La versione Pinot nero (12,00% vol.) si arricchisce di riflessi aranciati nella colorazione…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.