Vini di Lombardia
BUTTAFUOCO DELL’OLTREPÒ PAVESE DOP

La Denominazione di Origine Protetta “Buttafuoco dell’Oltrepò Pavese” comprende due tipologie di vini: rosso base e frizzante.

Uvaggio

I vini rossi, sia la versione base che quella frizzante, sono composti dal 25% al 65% da Barbera e dal 25% al 65% di Croatina, hanno inoltre fino a un massimo del 45% di Uva Rara e Ughetta, presenti assolute o congiunte.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il rosso base (vol. 12%) ha un caratteristico colore rosso vivo, più o meno intenso, l’odore è vinoso e intenso, il sapore è asciutto e di corpo. La versione frizzante (vol. 12%), ha spuma vivace ed evanescente, mantiene però le stesse caratteristiche nel colore, essendo rosso vivace più o meno intenso, l’odore risulta essere vinoso e intenso, il sapore è asciutto e di corpo.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione del “Buttafuoco dell’Oltrepò Pavese” è di tipo collinare, la litologia è variegata, con porzioni di territorio caratterizzate dalla presenza di depositi alluvionali, altre da conglomerati e altre ancora con composizione più arenacea, che danno luogo quindi ad un altrettanto variegata pedologia.

Specificità e note storiche

La particolare posizione geografica della zona di produzione dei vini, posta a sud della Lombardia, nota per essere il punto d’incontro di quattro regioni: Lombardia, Piemonte, Liguria ed Emilia Romagna, lo rende ricco di esperienze culturali differenti e variegate, sin dal I sec a.C. Unitamente a questo, la pedologia particolare e l’orografia collinare concorrono a fare del “Buttafuoco Dell’oltre Po’ Pavese” un prodotto di alto pregio.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino BUTTAFUOCO dell’OLTREPÒ PAVESE DOP

Vini di Lombardia
SCANZO o MOSCATO DI SCANZO DOP

All’aspetto presenta una colorazione caratteristica, che ha come base una tonalità rosso rubino, ad intensità variabile, che può tendere al cerasuolo ed essere impreziosita da riflessi granati. Sprigiona un odore intenso, che risulta delicato e persistente allo stesso tempo. Il sapore è dolce, gradevole e armonico e presenta un leggero retrogusto di mandorla. Lo Scanzo…

Leggi di +

Vini di Lombardia
SEBINO IGP

Il bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.) si presenta color giallo paglierino, abbinato a profumo delicato, caratteristico e gusto asciutto, armonico. La tipologia rosso (11% vol.) si caratterizza per il color rosso rubino più o meno intenso, il profumo caratteristico con sfumature fruttate o erbacee, il sapore asciutto, armonico. Il novello (11% vol.)…

Leggi di +

Vini di Lombardia
CAPRIANO DEL COLLE DOP

Il Bianco (11% vol.) si presenta giallo paglierino, con odore delicato e gradevole, floreale e fruttato, e sapore secco ed equilibrato. Nella variante Trebbiano ha riflessi verdognoli e gusto fresco, armonico. La versione Superiore (12% vol.), invece, spicca per un sapore sapido, armonico, corposo. Anche il Marzemino (11,5% vol.), vino rosso, presenta un profumo delicato…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.