Vini di Lombardia
BONARDA DELL’OLTREPÒ PAVESE DOP

La Denominazione di Origine Protetta “Bonarda dell’Oltrepò Pavese” comprende due tipologie di vini, il base e il frizzante.

Bonarda dell’Oltrepò Pavese DOP

Uvaggio

Sia il base che il frizzante sono composti dall’85% al 100% da Croatina e fino a un massimo del 15% da Barbera, Ughetta e Uva rara, presenti assolute o congiunte.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il vino base (vol. 12%) ha un colore rosso rubino intenso, l’odore è intenso e gradevole, il sapore è secco, abboccato, talvolta vivace e leggermente tannico. La versione frizzante (vol. 11%) invece ha spuma vivace ed evanescente, ha un colore rosso rubino intenso, l’odore è intenso e gradevole, il sapore è secco o abboccato o amabile, leggermente tannico e fresco.

Zona di produzione delle uve

La coltivazione del “Bonarda dell’Oltrepò Pavese” avviene in una zona collinare, caratterizzata dalla geologia molto variabile che determina una pedologia molto variegata.

Specificità e note storiche

La tradizione vitivinicola, nell’area del “Bonarda dell’Oltrepò Pavese” è testimoniata da reperti archeologici, risalenti all’età preistorica. Non a caso, sin dai tempi di Strabone, l’Oltrepò Pavese è considerato patria di vini di alta qualità. Ed è sempre Strabone che attribuisce alle popolazioni di questa zona il merito di aver inventato la botte.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino BONARDA dell’OLTREPÒ PAVESE DOP

Vini di Lombardia
SEBINO IGP

Il bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.) si presenta color giallo paglierino, abbinato a profumo delicato, caratteristico e gusto asciutto, armonico. La tipologia rosso (11% vol.) si caratterizza per il color rosso rubino più o meno intenso, il profumo caratteristico con sfumature fruttate o erbacee, il sapore asciutto, armonico. Il novello (11% vol.)…

Leggi di +

Vini di Lombardia
LAMBRUSCO MANTOVANO DOP

eventualmente impreziosito da una spuma frizzante ed evanescente. L’odore è vinoso e fruttato e a volte presenta sentori di viola o di ribes. Si abbina ad un gusto sapido e acidulo, che può essere asciutto o amabile. Il Lambrusco Mantovano rosato (10,5% vol.), invece, può presentarsi in diverse intensità di colorazione rosata, con la medesima…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *