Vini di Calabria
LAMEZIA DOP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE VINO LAMEZIA DOP

Lamezia DOP – Calabria

“Lamezia” è una Denominazione di Origine Protetta che comprende le seguenti tipologie di vini. Bianco, Rosso, Rosso riserva, Novello, Rosato, Passito, Spumante, Spumante rosato, Greco, Greco nero, Gaglioppo e Mantonico.

Uvaggio

Per la produzione del Lamezia bianco si utilizzano uve da vigneti composti dal vitigno Greco bianco (almeno al 50%). Rosso, Rosato e Novello, invece, richiedono una quota tra il 35% e il 45% di Gaglioppo e Magliocco (da soli o congiuntamente) e una tra il 25% e il 45% di Greco nero e/o Marsigliana. Nel passito, invece, si utilizzano i vitigni Greco (50%) e Mantonico (35%). I medesimo costituiscono anche la base dello Spumante e dello Spumante rosato (in cui si aggiunge anche il Gaglioppo), con una quota minima dell’85%. In tutte le tipologie, a concorrenza della parte mancante, il disciplinare ammette l’uso di uve da altri vitigni non aromatici, idonei alla coltivazione in Calabria.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il Bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.) è giallo paglierino, più o meno intenso, con odore fruttato e caratteristico e sapore asciutto, sapido e armonico. Il Rosso (12% vol.) ha una tonalità dall’intensità variabile, che può tendere al granato; l’odore è vinoso e il sapore asciutto e armonico. Caratteristiche analoghe alla variante Riserva (13% vol.), che però presenta un odore gradevole e con possibili sentori di legno. Invece, il Novello (11% vol.) è rosso rubino, con profumo fruttato e sapore armonico e fresco. Il rosato (11,5% vol.) è di colore rosa, con odore delicato e caratteristico e sapore fragrante e asciutto. Nelle tipologie passito e spumante, così come nelle produzioni monovitigno, le caratteristiche di base si arricchiscono di peculiarità legate alla tecnica di vinificazione o all’uvaggio, tutte puntualmente descritte nel disciplinare.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione, che interessa il territorio di nove comuni in provincia di Catanzaro, coincide con la Piana di Sant’Eufemia, ai piedi del massiccio del Reventino.

Specificità e note storiche

La ricostruzione storica più accreditata vuole che il vino, nella zona di Lamezia, sia stato introdotto dai Fenici. Per questi, i vini Lamezia possono vantare un storia che inizia nel 2000 a.C.

Vini di Calabria
VAL DI NETO IGP

Il Bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 10,50% vol.) si presenta color giallo paglierino scarico, abbinato ad odore gradevole, caratteristico e gusto fresco e armonico. Il Bianco passito (15% vol.) si distingue per il colore giallo paglierino intenso e il sapore dolce e delicato. Il Rosso (11,50% vol.) ha una tonalità più o meno carica…

Leggi di +

Vini di Calabria
BIVONGI DOP

Il rosso (titolo alcolometrico volumico totale minimo 12% vol.) ha un colore più o meno intenso, tendente al granato invecchiando, l’odore è vinoso e delicato, il sapore è asciutto, armonico e talvolta fruttato. Il riserva (12,5% vol.) presenta identica colorazione e note gustative, abbinate a un odore vinoso e caratteristico. Il novello (12% vol.) invece…

Leggi di +

Vini di Calabria
SCAVIGNA DOP

L’aspetto del vino Scavigna bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 10,5% vol.) è bianco, con riflessi gialli che tendono al verdolino; l’odore si manifesta caratteristico, fresco, vinoso e molto gradevole; al palato risulta asciutto, pieno, armonico e piacevolmente fruttato. Il Rosato (11% vol.) ha una colorazione rosa che può presentare diversi gradi di intensità; l’odore…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.