Vini della Toscana
VALDINIEVOLE DOP

La denominazione di origine protetta Valdinievole comprende le seguenti tipologie di vini: Bianco, Bianco superiore, Rosso, Rosso superiore, Sangiovese e Vinsanto (o Vin Santo).

Uvaggio

I vini bianchi contengono almeno il 70% di Trebbiano toscano mentre i rossi hanno un minimo del 30% di Sangiovese e del 20% di Cannaiolo (che congiuntamente devono arrivare almeno al 70%). Per la produzione dei suddetti vini, possono essere utilizzate anche uve di vitigni a bacca di colore analogo, fino a un massimo del 30%, purché idonei alla coltivazione nella regione Toscana. Il Sangiovese ha minimo l’85% di uve da vitigno omonimo, unite ad altre di vitigni idonei alla coltivazione per la Regione Toscana, fino ad un massimo del 15%. Il Vinsanto, infine, contiene almeno il 70% di Trebbiano toscano, con cui possono concorrere uve di vitigni a bacca di colore analogo, identificati come sopra, fino a un massimo del 30%.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

I vini “Valdinievole” hanno un tasso alcolometrico che varia da 11% a 12,5% vol. e raggiunge il 17% con il Vin Santo. I bianchi hanno un colore giallo paglierino tendente al dorato chiaro; il profumo è gradevole, con sentori di fiori e frutta, mentre il sapore risulta secco, armonico e persistente. Il Rosso base, il Riserva e il Sangiovese hanno il caratteristico colore rubino, tendente, con l’invecchiamento, al violaceo e al granata; il profumo risulta vinoso con sentori di frutti rossi; il sapore è secco e pieno. Il Vin Santo, invece, presenta un colore dal dorato all’ambrato; l’odore è intenso, etereo e tipico; il sapore risulta armonico e va dal secco al dolce, con retrogusto amarognolo.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione del Valdinievole è pianeggiante. Caratteristica è la presenza di terreni di riempimento alluvionali, trasportati dai corsi d’acqua che la attraversano. La geologia risulta quindi uniforme, con terreni favorevoli alla viticoltura.

Specificità e note storiche

I vini “Valdinevole” sono conosciuti sin dall’epoca medievale; la tradizione vitivinicola ha quindi un legame profondo con il territorio. Il legame storico antico e un ambiente favorevole alla viticoltura, fanno del “Valdinievole” un prodotto di alto valore e qualità.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE VALDINIEVOLE DOP

Vini della Toscana
ELBA DOP

Il disciplinare di produzione enuncia con precisione le caratteristiche organolettiche che identificano le varie tipologie di vino Elba, con attenzione anche alle peculiarità riconducibili al vitigno di appartenenza. In linea generale, il clima caldo in cui maturano le uve fa sì che i vini che se ne ricavano hanno tutti un tasso alcolometrico minimo piuttosto…

Leggi di +

Vini della Toscana
CAPALBIO DOP

Nei vini rossi (vol. 11%) si riscontra una tonalità rubino con riflessi violacei. Il profumo è vinoso e, nelle tipologie con maggior presenza di Cabernet Sauvignon, si arricchisce di note vegetali e di frutta matura, confettura e spezie. Il gusto è pieno e corposo, giustamente tannico. Infine, nella versione Riserva, il colore tende al granato…

Leggi di +

Vini della Toscana
ALTA VALLE DELLA GREVE IGP

I vini IGP Alta Valle della Greve bianchi hanno una colorazione tenue, con riflessi sul verde, oppure giallo paglierino, da leggero a più carico. Presentano un odore semplice e floreale e un sapore fruttato, pieno, armonico. Il titolo alcolometrico minimo è pari a 10,00% vol. Le versioni rosso e rosso novello sono di color violetto…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.