Vini dell’Emilia Romagna
FORLÌ IGP

L’IGP “Forlì” identifica vini bianchi (anche vivaci, frizzanti e spumanti), rossi (anche vivaci, frizzanti e novelli) e rosati (anche vivaci, frizzanti e spumanti).

ForlÌ IGP

Uvaggio

I vini ad IGP “Forlì” devono essere ottenuti da vitigni idonei alla coltivazione in Emilia Romagna. Nel caso di specificazione di uno dei vitigni Ancellotta, Barbera, Bombino bianco, Cabernet franc, Cabernet sauvignon, Canina nera, Centesimino, Chardonnay, Ciliegiolo, Fortana, Garganega, Malvasia, Manzoni bianco, Marzemino, Merlot, Montù, Moscato bianco, Müller Thurgau, Pinot bianco, Pinot nero, Riesling, Riesling italico, Sangiovese, Sauvignon, Syrah, Terrano, Trebbiano, Uva Longanesi, il vino deve comprendere una quota minima dell’85% di uve da vitigno corrispondente. Il restante 15% può essere ottenuto da vitigni, a bacca dello stesso colore, idonei alla coltivazione in Emilia Romagna.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il bianco (10,00% vol.), anche vivace e frizzante, è di color giallo paglierino con sentori floreali, fruttati ed un sapore da secco a dolce, mentre il bianco spumante si distingue per il gusto da brut a dolce e i sentori di crosta di pane. La tipologia rosso (10,00% vol.), anche vivace e frizzante, è di color rosso rubino, abbinato a odore vinoso con note fruttate e floreali e sapore da secco a dolce, morbido. Il rosso novello (11,00% vol.) si caratterizza per gli spiccati sentori fruttati. Il rosato (10,00% vol.), anche vivace e frizzante, ha colore rosa più o meno intenso ed emana un profumo fruttato, accompagnato da un sapore da secco a dolce, morbido, sapido. La versione spumante, infine, si differenzia per il gusto da brut a dolce e i sentori legati all’affinamento dei lieviti.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione si sviluppa tra l’Appennino e la pianura, intervallata dalla presenza di rilievi collinari.

Specificità e note storiche

Leandro Alberti, alla seconda metà del XVI secolo, nella sua “Descrittione di tutta Italia” affermava la presenza di vaste colture di vite sulle colline della Romagna.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino FORLÌ IGP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.