Vini del Piemonte
VERDUNO PELAVERGA o VERDUNO DOP

La Denominazione di Origine Protetta “Verduno Pelaverga” o “Verduno”, identifica una peculiare tipologia di vino rosso, eventualmente prodotto con menzione di vigna.

Uvaggio

I vini Verduno Pelaverga si ottengono a partire da uve del vitigno Pelaverga piccolo, che deve rappresentare almeno l’85% dei vigneti da cui avviene l’approvvigionamento. Per la restante quota, mai superiore al 15%, è ammessa la presenza di altri vitigni a bacca rossa, non aromatici, idonei alla coltivazione in Piemonte.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il Verduno Pelaverga è un vino dal colore rosso rubino, può risultare più o meno carico ed è venato da riflessi cerasuoli o violetti. Le note olfattive che rilascia regalano una sensazione intensa e fragrante, con elementi fruttati ed una caratterizzazione speziata. Al palato risulta piuttosto fresco, secco, vellutato ed armonico. Infine, ha un titolo alcolometrico volumico minimo totale di 11% vol.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione è piuttosto ristretta e peculiare, interessando i territori di tre soli comuni, ad ovest di Alba.

Specificità e note storiche

Il Pelaverga piccolo è uno dei vigneti più caratteristici e soprattutto rari del Piemonte. Il suo luogo di elezione è, senza dubbio, il comune di Verduno, pur essendo in parte coltivato anche fuori da quei confini. Solo da pochi anni se ne è avviata anche la vinificazione in purezza, con ottimi risultati, mentre prima lo si univa necessariamente ad altri vitigni locali.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE VERDUNO PELAVERGA o VERDUNO DOP

Vini del Piemonte
CAREMA DOP

Nella sua versione base, il vino rosso Carema (titolo alcolometrico volumico totale minimo 12% vol) si presenta con una tonalità rubino che tende al granato. Ha un odore caratteristico e fine, che richiama alla memoria la rosa macerata. Al palato regala un gusto corposo, morbido e vellutato. Nella variante riserva, la colorazione vira in modo…

Leggi di +

Vini del Piemonte
LESSONA DOP

Entrambe le tipologie di vini Lessona hanno un aspetto rosso granato, a cui l’invecchiamento regala sfumature arancioni. Il profumo che emanano è caratteristico, fine ed intenso, con chiari richiami alla viola. Al palato si presentano come vini asciutti, persistenti e gradevolmente tannici, con una spiccata e nitida sapidità minerale. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.