Vini del Lazio
ZAGAROLO DOP

La Denominazione di Origine Protetta “Zagarolo” comprende due tipologie di vino: bianco e bianco superiore.

Uvaggio

Sia il bianco che la sua variante superiore sono composti per almeno il 70% di Malvasia bianca di Candia e puntinata e da almeno il 30% di Trebbiano toscano, verde e giallo. Possono poi concorrere alla produzione uve a bacca bianca dei vitigni Bellone e Bombino, fino a un massimo del 10%.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il Zagarolo bianco ha un titolo alcolometrico volumico totale minimo dell’11,5% (12% nella versione superiore). Il colore è giallo paglierino, più o meno intenso; l’odore è vinoso, delicato e gradevole; il sapore risulta secco, morbido, caratteristico e armonico.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione dello Zagarolo è situata sul rilievo medio collinare, nella parte più settentrionale dell’alta valle del fiume Sacco. Il territorio risulta ben arieggiato e luminoso, con suolo sgrondante dalle acque reflue, particolarmente adatto per la coltivazione vitivinicola.

Specificità e note storiche

La storia vitivinicola nel territorio dello “Zagarolo” si estende nei secoli, a partire dall’età romana e maturando definitivamente nel medioevo. Le tradizioni di coltivazione sono state dettate direttamente dal territorio, al quale l’uomo, nel corso dei secoli si è sapientemente adattato.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino ZAGAROLO DOP

Vini del Lazio
EST EST EST di MONTEFIASCONE DOP

L’Est! Est!! Est!!! di Montefiascone, sia nella versione base che in quella Classico, si caratterizza per una colorazione giallo paglierino, che può risultare più o meno intensa. L’odore è caratteristico, fine e leggermente aromatico, mentre al palato risulta sapido, armonico e persistente, con una leggera vena amarognola e un gusto che può essere secco, abboccato…

Leggi di +

Vini del Lazio
GENAZZANO DOP

I vini Genazzano presentano equilibrio e buona struttura, con un’acidità normale e un amaro poco percepibile. L’aspetto del Genazzano bianco è giallo paglierino, con intensità variabile, impreziosito da riflessi verdognoli. L’odore è delicato, più o meno fruttato a seconda delle produzioni, e si accompagna ad un sapore sapido, vivace, fresco e armonico. Il titolo alcolometrico…

Leggi di +

Vini del Lazio
TARQUINIA DOP

Tutti i vini Tarquinia bianchi (titolo alcolometrico volumico totale minimo 10,5% vol.) si presentano nella colorazione gialla paglierina, con diversi gradi di intensità. Al sapore risultano gradevoli e delicati, con l’aggiunta di elementi fruttati per il Bianco amabile e di tratti vinosi per il Bianco secco. Al palato, il Secco risulta pieno e armonico mentre…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.