Vini del Lazio
CESANESE DI AFFILE o AFFILE DOP

“Cesanese di Affile” o “Affile”, è una Denominazione di Origine Protetta che tutela tre tipologie di vini: la versione base, il Dolce e la Riserva.

Uvaggio

La produzione di tutte le tipologie di vino appartenenti a questa denominazione avviene utilizzando prevalentemente uve da vitigno Cesanese di Affile (non meno del 90% del totale), con cui possono concorrere altri vitigni a bacca rossa, idonei alla coltivazione nel Lazio.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il Cesanese di Affile (titolo alcolometrico volumico totale minimo 12,5% vol.) si presenta con una gradevole colorazione rosso rubino, impreziosita da riflessi violacei. L’odore che emana è caratteristico e delicato, accompagnato da un gusto secco, morbido e armonico. Nella variante Dolce (9% vol.), la tonalità rossa si fa più vivace e i riflessi diventano porpora. Il profumo rimane caratteristico e delicato, mentre il sapore si fa più dolce, armonico e caratteristico. Il Riserva (13% vol.), infine, è rosso rubino e tende al granato con l’invecchiamento. Al palato risulta secco, armonico e vellutato, mentre il profumo è intenso e persistente.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione si trova nel Lazio centro-orientale, in provincia di Roma. Un’area di alta collina che si sviluppa ai piedi dei Monti Affilani, caratterizzata da un clima temperato, con precipitazioni annue molto abbondanti.

Specificità e note storiche

La fama e la considerazione di cui ha sempre goduto il Cesanese di Affile sono note da molti secoli. Nel 1600, il letterato Rutilio Scotti ne decantava la bontà e addirittura le proprietà medicamentose. Nel ‘700, invece, lo Statuto Municipale di Affile stabiliva pene severissime per i danni alle vigne.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino CESANESE DI AFFILE o AFFILE DOP

Vini del Friuli Venezia Giulia
CARSO – KRAS DOP

Al di là delle peculiarità di ogni tipologia, che riflettono le caratteristiche del vitigno prevalente, si rintracciano elementi ricorrenti che accomunano i vini Carso-Kras, a seconda che siano bianchi o rossi. I bianchi presentano una colorazione giallo paglierino, con possibili riflessi dorati di diversa intensità. Al palato risultano gradevolmente morbidi e liberano profumi intensi e…

Leggi di +

Vini del Friuli Venezia Giulia
DELLE VENEZIE DOP

I Pinot grigio – anche nella versione frizzante – e Pinot grigio spumante sono il risultato dell’azione delle condizioni pedoclimatiche dell’area di produzione, che incidono sul potenziale enologico, marcando le note di “freschezza”, dovute essenzialmente alla consistente componente acidica ed alla equilibrata componente aromatica delle uve e dunque dei vini che si ottengono nelle varie…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *