Vini del Lazio
CERVETERI DOP

Il Bianco, in tutte le tipologie (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.), è di colore giallo paglierino, accompagnato da una spuma vivace ed evanescente nella variante Frizzante. L’odore è gradevole e delicato, più vinoso nella variante base, fruttato nel Bianco amabile. Il sapore spazia dal secco all’amabile, fino all’abboccato. Il rosso si presenta color rubino, con intensità variabile. L’odore è caratteristico e vinoso, con un sapore secco, armonico e di giusto corpo. nella versione Rosso secco, oppure amabile e vellutato in quella Rosso amabile. Nel rosato, invece, la tonalità ha diverse gradazioni di rosa, l’odore è delicato e gradevole, con un sapore fine e armonico. Infine, il Trebbiano (o Procanico) ha aspetto giallo paglierino, odore gradevole, delicato e fruttato e sapore secco, di giusto corpo e vellutato.

View More Vini del Lazio
CERVETERI DOP

Vini del Lazio
CIRCEO DOP

Il Circeo bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.) è paglierino, con odore fragrante, armonico e fruttato e sapore fresco, secco e sempre armonico. Caratteristiche simili anche per lo Spumante (11,5% vol.), impreziosito da riflessi verdognoli, da spuma fine e persistente e da gusto vivace. Il Rosso (12% vol.) è color rubino, con odore intenso e caratteristico e sapore di buon corpo, pieno, asciutto e armonico. Nella variante Novello (11% vol.) matura sfumature violacee, un profumo persistente e un gusto fresco, armonico, equilibrato, rotondo e vivace. Anche il Rosato (11% vol.) ha riflessi violacei, unite ad odore fine e gradevole e a un gusto da secco ad amabile, armonico, delicato e vellutato. Trebbiano, Sangiovese e Merlot, infine, presentano peculiarità aggiuntive che richiamano il vigneto di riferimento.

View More Vini del Lazio
CIRCEO DOP

Vini del Lazio
FRASCATI DOP

Il Frascati bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11,5% vol.) si presenta come un vino fresco ed equilibrato. L’aspetto è di colore giallo paglierino, con intensità variabile a seconda delle produzioni. Al palato risulta secco, amabile o abboccato, con gusto sapido e morbido. L’odore è intenso e vinoso, accompagnato da un profumo caratteristico e delicato, impreziosito da note floreali. Anche la variante Spumante (11% vol.) si presenta nella tonalità giallo paglierino, accompagnata da una spuma fine e persistente. L’odore è altrettanto fine e caratteristico e si abbina ad un sapore armonico, che spazia da brut a extradry.

View More Vini del Lazio
FRASCATI DOP

Vini del Lazio
NETTUNO DOP

Tutti i vini della denominazione si presentano al palato freschi, secchi e armonici. Nello specifico, il Bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.) è paglierino, con intensità variabile, e ha un odore fruttato e caratteristico, assolutamente delicato e gradevole. Nella variante monovitigno Bellone (11,5% vol.) la tonalità si arricchisce di riflessi giallognoli e l’odore si fa vinoso e caratteristico, mantenendo la sua delicatezza. Il Rosato (11,5% vol.) è di un colore rosa con diversi livelli di intensità, talvolta virante verso il rosso rubino; l’odore è delicato, fruttato e vinoso. Una tonalità rubino, più intensa, caratterizza anche il vino rosso (12% vol.), che manifesta un odore vinoso, caratteristico, piuttosto accentuato e persistente, abbinato ad un gusto di maggior pienezza rispetto alle altre tipologie. Invece, nella variante Novello (11,5% vol.) si riscontra un odore fruttato e persistente, abbinato ad un sapore dalla fragranza vivace.

View More Vini del Lazio
NETTUNO DOP

Vini del Lazio
GENAZZANO DOP

I vini Genazzano presentano equilibrio e buona struttura, con un’acidità normale e un amaro poco percepibile. L’aspetto del Genazzano bianco è giallo paglierino, con intensità variabile, impreziosito da riflessi verdognoli. L’odore è delicato, più o meno fruttato a seconda delle produzioni, e si accompagna ad un sapore sapido, vivace, fresco e armonico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è 11% vol. Nel Genazzano Rosso la colorazione è di un brillante e vivace rubino, di media intensità. Il profumo è vinoso e fruttato, fragrante, fresco e delicato, abbinato ad un sapore altrettanto vivace e fresco. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è di 11,5% vol.

View More Vini del Lazio
GENAZZANO DOP

Vini del Lazio
TERRACINA o MOSCATO DI TERRACINA DOP

Sia il vino Terracina secco che l’amabile (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11,5% vol.) hanno un aspetto che va dal paglierino al lievemente dorato. L’odore è per entrambe caratteristico, fragrante per il secco e intenso per l’amabile. Il primo, inoltre, ha sapore asciutto e con aromi tipici del vitigno, il secondo è gradevole e caratteristico. Il passito (15,5% vol.), invece, è giallo dorato, impreziosito da riflessi ambrati; l’odore è caratteristico e si abbina ad un sapore dolce, gradevole e vellutato. Infine, lo spumante (11% vol.) si distingue per la limpidezza del suo colore paglierino tenue, arricchito da una spuma fine e persistente; l’odore è fragrante e caratteristico; il sapore è aromatico, armonico e fresco.

View More Vini del Lazio
TERRACINA o MOSCATO DI TERRACINA DOP

Vini del Lazio
ROMA DOP

I vini bianchi della denominazione hanno tutti una colorazione giallo paglierino, che può essere più o meno carica e talvolta arricchirsi di riflessi verdognoli. Sono freschi e armonici, impreziositi da note fruttate e floreali. Nei rossi, invece, si evidenzia una colorazione rubino che può virare al granato invecchiando e può essere venata da riflessi violacei. Hanno buona struttura, accompagnata da sentori fruttati che sfumano negli speziati e sapore secco, armonico e persistente. Maggiore leggerezza e freschezza si hanno nel Rosato, con odore delicato e fine e sapore secco, fresco, fruttato e sapido. Infine, il Romanella Spumante è impreziosito da un perlage fine ed evanescente; l’odore è fine ed evanescente; il sapore armonico e vivace, con gusto da brut a extradry. Ulteriori specifiche sulle caratteristiche organolettiche sono rintracciabili nel disciplinare.

View More Vini del Lazio
ROMA DOP

Vini del Lazio
MONTECOMPATRI o COLONNA DOP

Tutti i vini della denominazione presentano un caratteristico aspetto giallo paglierino, la cui intensità può essere variabile. L’odore è vinoso, delicato e gradevole e al palato il gusto risulta secco o asciutto, amabile o dolce, caratteristico e armonico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è di 11% vol. per la versione base e per il Frizzante, mentre sale a 12% vol. per il Superiore.

View More Vini del Lazio
MONTECOMPATRI o COLONNA DOP

Vini del Lazio
VIGNANELLO DOP

I bianchi hanno un titolo alcolometrico volumico totale minimo che varia da 10,5% vol. a 11,5%vol., e arriva a 15% vol. con la versione Vendemmia tardiva. Il colore è giallo paglierino con riflessi verdognoli, talvolta tendente al dorato. Hanno un caratteristico odore delicato, fruttato, gradevole e talvolta vinoso. Il sapore, invece, va dal secco al dolce, armonico e abboccato. Le versioni spumante presentano, in più, una spuma fine e persistente. I rossi, infine, hanno un titolo alcolometrico compreso tra 11% vol. e 12% vol.; il colore è rosso rubino tendente al granato, l’odore risulta profumato, caratteristico e intenso; il sapore è asciutto, vivace, caldo e armonico.

View More Vini del Lazio
VIGNANELLO DOP